Durante la conferenza che si è tenuta ieri al Makuhari Messe di Chiba in Giappone, Nintendo ha messo a tacere i molti rumors e indiscrezioni non confermate che si sono rincorsi nei giorni scorsi sulla nuova console Nintendo 3Ds. L’hardware portatile arriverà in tutto il Mondo nel Q1 2011, con esordio assoluto in Giappone il 26 febbraio a 25.000 yen (circa 200 euro). Europa e Nord America seguiranno nelle settimane seguenti (entro la fine di marzo) a prezzi comparabili. Nintendo ha svelato il design definitivo, che sarà pressoché identico a quello mostrato all’E3 che aveva riscosso critiche positive. L’unica differenza riguarda lo stylus “telescopico”, mentre le colorazioni disponibili inizialmente rimarranno il blu e il nero.
Tra le novità l’azienda ha annunciato il supporto, attraverso una virtual console, per una vasta libreria digitale di titoli Game Boy e GBA scaricabili, oltre a varie applicazioni in augmented reality che coinvolgeranno la videocamera e la fotocamera tridimensionale. Tra i top title terze parti in arrivo Capcom ha confermato Resident Evil Mercenaries e Street Fighter IV.