Il Consiglio di Amministrazione di Finanza & Futuro, società del gruppo Deutsche Bank specializzata nell’offerta ai clienti di prodotti finanziari di case di gestione terze, ha nominato Dario Di Muro nuovo amministratore delegato. Contestualmente Flavio Valeri, a capo di Deutsche Bank in Italia, è stato confermato presidente. Di Muro subentra ad Armando Escalona, nuovo vice presidente della società.

Di Muro, classe 1966, ha fatto il suo ingresso in Deutsche Bank nel 2001, occupandosi delle attività di banca tradizionale, prima come responsabile del Private Banking (2001-2004) e successivamente come responsabile territoriale dell’area Nord e Toscana (2005-2006). Nel 2007 si è spostato a Francoforte con il ruolo di coordinatore globale dei prodotti di investimento e assicurativi; per rientrare in Italia nel 2009 come responsabile dei prodotti di investimento e assicurativi. Nel 2014 è entrato in Finanza & Futuro come responsabile della Sales Network Unit. Prima di Deutsche Bank, ha lavorato presso San Paolo Imi, sia a Milano che in Lussemburgo (1991-2000). È laureato in Economia e commercio all’Università La Sapienza di Roma.

Armando Escalona, classe 1954, è entrato nel gruppo Deutsche Bank nel 2004 come direttore commerciale di Finanza & Futuro, per diventarne nel 2010 amministratore delegato. Profondo conoscitore del mondo della promozione finanziaria in cui opera da quasi 40 anni, è tra i soci fondatori di Assoreti ed attualmente membro del Consiglio di amministrazione come rappresentante del gruppo Deutsche Bank. È stato direttore generale di Aletti Invest Sim, dal 1997 al 2004, mentre precedentemente ha lavorato nel gruppo Generali e in Toro Assicurazioni. Ha iniziato la sua carriera nel settore delle reti finanziarie e assicurative alla fine degli anni Settanta in Eurogest.