Connettiti con noi

Attualità

Rodenstock svela LayR: un’evoluzione nel mercato delle lenti biometriche

A Mido 2024 il top management del gruppo ha presentato i punti di forza della nuova tecnologia, frutto di importanti investimenti in Ricerca & Sviluppo, attenzione e ascolto delle esigenze dei consumatori

architecture-alternativo Massimo Barberis, General Manager di Rodenstock Italia, sul palco del Mido 2024

Una rivoluzione nel campo delle lenti biometriche. È quanto promette Rodenstock, azienda tra i leader nel campo della produzione di lenti oftalmiche, che in occasione di Mido 2024 ha presentato Solitaire LayR, una tecnologia innovativa che potenzia il lavoro svolto dall’azienda negli ultimi quattro anni nel campo delle lenti biometriche intelligenti con il lancio della filosofia B.I.G. Vision for all. Un’innovazione frutto di importanti investimenti in Ricerca & Sviluppo, che promette di creare valore non solo per i consumatori, alla ricerca di prodotti sempre più personalizzabili e innovativi, ma anche per i centri ottici partner.

Il ruolo dell’innovazione nel mercato ottico italiano

L’innovazione è un vettore di questo mercato, basti pensare che l’80% del fatturato di questo comparto è composto da prodotti che hanno meno di quattro anni di vita”, ha sottolineato Massimo Barberis, General Manager di Rodenstock Italia, che dal palco dell’Otticlub di Mido ha parlato dell’importanza che la sua azienda ricopre per tutto il mercato italiano. “Già oggi le lenti oftalmiche pesano per il 50% del business di un centro ottico”, ma il settore ha ancora ”grandissime opportunità di crescita”, in particolare nel campo delle lenti antiriflesso e delle lenti progressive.

Un business che, ha aggiunto il General Manager di Rodenstock Italia, è legato anche all’inevitabile invecchiamento della popolazione: si prevede che nel nostro Paese i presbiti cresceranno di almeno 1 milione l’anno per i prossimi 10 anni. A livello sociale un dato non così positivo, ha ammesso Barberis, ma che a livello imprenditoriale rappresenta “una grande opportunità per il nostro mercato”.

Massimo-Barberis-Rodenstock-Mido-2024

Le novità introdotte da Solitaire LayR di Rodenstock

Il mercato delle lenti biometriche è sempre più legato al concetto di personalizzazione: i consumatori cercano lenti sempre più customizzate sulla base delle loro esigenze. La tecnologia LayR risponde a queste esigenze andando a migliorare alcune imperfezioni dei prodotti attualmente disponibili sul mercato con l’obiettivo di raggiungere la visione più chiara possibile. Rispetto alla precedente generazione dei trattamenti Rodenstock, la tecnologia LayR riduce del 50% la presenza di riflessi sulle lenti; sono inoltre del 70% più resistenti rispetto alla generazione precedente e del 50% più idrofobiche e idrorepellenti rispetto alle altre lenti presenti sul mercato.

“Il gusto di vederci bene”

La tecnologia LayR non è l’unica novità annunciata da Rodenstock a Mido 2024. Nelle prossime settimane l’azienda fornirà ulteriori dettagli su “Il gusto di vederci bene”, un tour di nove tappe durante il quale verranno presentati una serie di servizi ad hoc studiati per i centri ottici, che gli imprenditori potranno selezionare per migliorare il lavoro nel punto vendita e la relazione con il cliente.

Rodenstock LayR Mido-2024

Il top management di Rodenstock intervenuto per presentare la nuova tecnologia LayR. Da sinistra: Massimo Barberis, General Manager di Rodenstock Italia; Dietmar Uttenweiler, Executive Vice President Innovation di Rodenstock GmbH; Daniela Poletti, Head of Marketing di Rodenstock Italia; Valentina Pucci Mossotti, Head of Product and Training di Rodenstock Italia; e Ralf Ellermann, Head of Global Marketing di Rodenstock GmbH.