Connettiti con noi

Lavoro

Ryanair condannata in Francia, ha violato le norme sul lavoro

Sotto accusa l’hub dell’aeroporto di Marsiglia. La compagnia di voli low cost dovrà pagare 8 milioni di euro

Contributi non versati, per Ryanair una multa che di low cost ha ben poco. La compagnia aerea irlandese, famosa per offrire voli a prezzi relativamente a basso costo, è stata condannata da un tribunale francese per infrazioni alle normative sul lavoro. Sotto accusa è finito l’hub dell’aeroporto di Marsiglia, nel periodo 2006-2010; in questi quattro anni Ryanair avrebbe assunto personale locale con contratti stranieri non pagando i contributi sociali francesi e altri oneri. Ryanair è stata quindi condannata al pagamento di 8 milioni di euro: 200 mila euro di multa, 4 milioni e mezzo di euro di arretrati, 3 milioni di contributi pensionistici e 450.000 euro di disoccupazione. Ryanair presenterà appello.