Linkedin: Roma capitale di Java, Milano divisa tra Moda e Marketing

I dati di 175 milioni di utenti incrociati per conoscere quali competenze sono sviluppate in una città piuttosto che in un’altra. Il risultato è davvero interessante

Definire una città non per le sue attrazioni turistiche o per la bellezza del paesaggio, ma per le competenze sviluppate dai suoi abitanti. È l’ultima iniziativa di LinkedIn, che rientra nel piano di sviluppo dell’Economic Graph, una rappresentazione digitale dell’economia globale grazie alla quale il social network professionale si propone di costruire una mappa unica globale in cui far convivere domanda e offerta per ogni campo. Diversi professionisti, infatti, potrebbero scegliere la prossima meta anche in ottica di questo grafico: andare dove si trova un ricco ecosistema di talenti pari al mio o tentare la sorte in una città dove pochi hanno le mie stesse competenze? Anche le aziende potrebbero selezionare nuovi collaboratori e dipendenti andandoli a cercare in quelle città dove una determinata competenza è più sviluppata.

Le competenze nelle città Usa

Le competenze nelle città europee

MAPPA INTERATTIVA. Incrociando i dati di 175 milioni di utenti presenti negli Stati Uniti e in Europa, ed estraendo le abilità e i dati riguardanti la loro ubicazione, sono state costruite due mappe (una per l’America e una per il Vecchio Continente) che evidenziano le competenze che definiscono le principali città di ogni Paese. Milano, per esempio, la moda e il marketing sono tra le capacità più diffuse, mentre a Roma numerosi utenti hanno tra le loro “skill” lo sviluppo della tecnologia Java. Guardando all’estero Londra è la capitale dell’intrattenimento, mentre tra gli abitanti di Berlino ci sono molti esperti nello sviluppo di videogame.

© Riproduzione riservata