Connettiti con noi

People moving

Patrizio Stella nuovo Ceo di Give Back Beauty

Corrado Brondi, fondatore e azionista di controllo, assumerà il ruolo di presidente esecutivo, focalizzandosi sulle strategie aziendali e dei marchi del Gruppo.

architecture-alternativo

Give Back Beauty ha annunciato la nomina di Patrizio Stella a Group Ceo con effetto immediato. Stella guiderà il Gruppo riportando direttamente al Consiglio di amministrazione presieduto da Corrado Brondi, fondatore e azionista di controllo del Gruppo, e ne gestirà l’intera organizzazione, coprendo partnership globali, accordi di licenza e distribuzione in tutte le divisioni e per l’intero portfolio di marchi.

Contestualmente, Corrado Brondi assumerà il ruolo di presidente esecutivo, focalizzandosi sulle strategie aziendali e dei marchi del Gruppo.

Il profilo di Patrizio Stella

Patrizio Stella vanta un vasto curriculum imprenditoriale e manageriale, con oltre due decenni di esperienza in posizioni di senior leadership in aziende globali nel settore del lusso e del beauty. Dopo significative esperienze in Procter & Gamble e Johnson & Johnson, nei primi anni 2000 è stato Global Ceo di Bulgari Parfums e Cosmétiques, prima di essere nominato Ceo Europa di Parfums Christian Dior e successivamente Ceo e Country General Manager di Lvmh Beauty Italy.

Ha quindi co-fondato – e guidato come Ceo – la prima divisione luxury di Give Back Beauty. Più di recente, dopo aver supportato importanti marchi di beauty e fragranze attraverso la sua società di consulenza, il manager ha ricoperto il ruolo di ceo presso Desire Fragrances Group.

“Sono entusiasta di tornare in Give Back Beauty come Ceo del Gruppo e non vedo l’ora di lavorare con Corrado Brondi e tutto il team internazionale”, ha commentato Stella. “Give Back Beauty ha sempre avuto una visione brillante e innovativa del settore del beauty fin dalla sua fondazione e ha registrato una crescita straordinaria negli ultimi anni. Credo che ci sia l’importante opportunità di migliorare ulteriormente la sua posizione nell’industria del beauty e del lusso, capitalizzando la nostra unicità e i nostri valori e promuovendo un ambiente inclusivo per attrarre nuovi partner e acquisire nuovi talenti. Con un cuore profondamente artigianale, ma una vera vocazione globale”.