Francesco Montanari al vertice di Rivit

Il manager assume l’incarico di amministratore delegato dell’azienda bolognese

Francesco-Montanari-AD-Rivit

Francesco Montanari è il nuovo amministratore delegato di Rivit, società di Ozzano dell’Emilia (Bo), che da 50 anni fornisce ai settori dell’industria, della rivendita e dell’edilizia prodotti e consulenza su sistemi di fissaggio e utensili per l’assemblaggio e la lavorazione della lamiera.

Il profilo di Francesco Montanari

Laureato in Ingegneria elettronica all’Università di Bologna e con diversi Executive Programs post-laurea (Imd a Lausanne, Mce a Bruxelles, Sda-Bocconi a Milano e Profingest a Bologna), Montanari ha iniziato la sua attività lavorativa in Andersen Consulting, oggi Accenture, con periodi in Stati Uniti, a Verona e a Parigi, occupandosi di sistemi informativi di marketing.

Entrato in Datalogic nel 1993 come Product Manager, passa poi alla direzione vendite, al Marketing Management, per essere poi nominato direttore Marketing & Communication.

Dal 2002 al 2005 è stato presidente e direttore generale di Datalogic France (sede di Parigi), rientrato a Bologna nel 2005 è stato nominato direttore della Business Unit Mobile Computer.

A seguito della fusione con Psc Inc e della conseguente riorganizzazione del gruppo Datalogic, nell’aprile 2007 è stato nominato direttore generale e poi Vice President Product & Services di Datalogic Mobile.

Dal 2012 al 2016 è stato Vice President & General Manager della Business Unit Mobile Computing di Datalogic Adc, dopo la fusione fra Datalogic Mobile e Datalogic Scanning. Con la riorganizzazione del gruppo viene nominato Chief Marketing Officer di Datalogic Spa, con la responsabilità di tutte le attività di corporate marketing e di comunicazione del gruppo Datalogic.

A novembre 2023 è entrato nel Fervi Group, con il ruolo di direttore generale di Rivit.

© Riproduzione riservata