Andrea Colombo nuovo Ceo di Cortilia

Il manager, un’esperienza trentennale all’interno di diverse realtà, subentra al fondatore Andrea Colombo. La presidenza ad Antonella Beltrame

Andrea-Colombo-Ceo-Cortilia

Cortilia, azienda fondata nel 2011 e oggi tra i leader italiani nella spesa online di qualità, si rafforza con l’ingresso di un manager di consolidata esperienza nel settore come Andrea Colombo nel ruolo di Chief Executive Officer.

Il fondatore Marco Porcaro lascia il ruolo di amministratore delegato e presidente di Cortilia, come previsto dalla naturale scadenza del suo mandato, per dedicarsi a iniziative in ambito di Impact Investment e Tech, e continuerà a supportare l’azienda e Andrea Colombo in qualità di consigliere di amministrazione di Cortilia.

L’obiettivo dell’azienda con questa nomina, si precisa in una nota, è quello di consolidare la propria posizione di mercato e proseguire il trend di crescita iniziato durante la pandemia, grazie a un posizionamento forte e distintivo del brand capace di unire un alto livello di servizio e un’elevata attenzione alla sostenibilità.

Andrea Colombo metterà a disposizione la propria esperienza trentennale all’interno di diverse realtà, tra cui Coop Lombardia e Sezamo.it. “Pur restando fedeli alle sue radici e valori, la sfida per Cortilia sarà quella di evolversi per fornire un assortimento ancora più completo, rendendo la spesa accessibile ogni giorno a nuovi clienti attraverso il consolidamento della propria presenza nelle principali città”, ha commentato Colobo. “Una spesa completa di qualità a prezzi convenienti in un solo click, con l’obiettivo di aumentare il numero di clienti e la loro frequenza di acquisto, in modo da poter competere con un mercato che mette al centro volumi e convenienza, ma senza mai perdere di vista una crescita sostenibile”.

In aggiunta all’ingresso di Colombo, Cortilia rinnova il proprio Consiglio di amministrazione con la nomina di Antonella Beltrame, co-founder di Indaco Venture Partners, come nuovo presidente del Cda di Cortilia.

© Riproduzione riservata