Connettiti con noi

People

I manager al top per reputazione

Carlo Messina (Intesa Sanpaolo) il più considerato nel settore della finanza, Bob Kunze-Concewitz (Campari), nel food. Urbano Cairo, Francesco Starace e Claudio Descalzi ai vertici della classifica generale

Si confermano i nomi al vertice della 100 top manager reputation, la graduatoria stilata da Reputation Science, joint venture tra Community e Reputation Manager, che analizza mensilmente l’andamento della Web Reputation dei manager. L’ultima analisi condotta dall’Osservatorio vede la conferma di Urbano Cairo al primo posto per la miglior reputazione online, con un punteggio di 77,20 che supera di quasi nove punti il secondo classificato Francesco Starace, amministratore delegato di Enel. Terzo Claudio Descalzi, Ceo di Eni.

Manager al top per reputazione: i settori

Guardando ai diversi settori, ai vertici delle Infrastrutture troviamo Giuseppe Bono, Ceo di Fincantieri (punteggio pari a 52,61); Urbano Cairo (77,20) per media e telco; John Elkann, presidente Fca, per l’industria (con 61.92 punti); Patrizia Grieco, presidente di Enel, la prima tra le poche donne presenti ai vertici della classifica (23esimo posto con punteggio di 49,97); Bob Kunze-Concewitz (46,78 punti), Ceo di Campari, domina il settore alimentare; Carlo Messina (61,34), Ceo di Intesa Sanpaolo, il settore finanza; Remo Ruffini (56,76), presidente e Ceo di Monder, la moda, con 56,76; Francesco Starace, per l’energia, con 68,31 punti.

Credits Images:

Dall'alto a sinistra, in senso orario: Carlo Messina (Intesa Sanpaolo), Giuseppe Bono (Fincantieri), John Elkann (Fca), Urbano Cairo (Cairo Communications) e Bob Kunze-Concewitz (Campari) © Getty Images (5)