Connettiti con noi

People

È morto John Nash, Nobel che ispirò ‘A Beautiful Mind’

Il genio, affetto da schizofrenia, è passato alla storia per il suo contributo all’economia con la Teoria dei giochi. Fatale, a lui e alla moglie, un incidente in taxi

Addio a John Nash. Una delle più grandi menti matematiche della storia scompare a 86 anni in modo improvviso e tragico: il genio matematico, premio Nobel per l’Economia nel 1994 grazie alla sua Teoria dei giochi, è morto con la moglie in un incidente in taxi. Nash stava rientrando dall’aeoroporto dopo un viaggio a Oslo, dove aveva ricevuto dal re di Norvegia i Premio Abel, il Nobel della matematica. Ex professore a Princeton, John Forbes Nash, è passato alla storia per il suo contributo alla Teoria dei giochi, ma anche per i suoi problemi legati alla schizofrenia; la sua vita ha ispirato il film A Beautiful Mind con protagonista Russell Crowe.

Dal film alla realtà: John Nash e la Teoria dei giochi (playlist: 2 video)

Credits Images:

John Forbes Nash © Peter Badge