Safilo: trattativa con Thelios (Lvmh) per stabilimento di Longarone

Il gruppo veneto dell’eyewear comunica una trattativa in fase avanzata per la cessione di una delle sue sedi produttive

Safilo-fatturato

Trattativa in fase avanzata per la cessione dello stabilimento Safilo di Longarone. È quanto è stato comunicato dalla stessa multinazionale veneta, tra i più importanti player del mercato dell’eyewear per design, produzione e distribuzione di occhiali da sole, montature da vista, caschi, maschere e occhiali per l’outdoor.

Il gruppo Safilo, che ha fatto seguito alle precedenti comunicazioni in merito alla valutazione di una possibile cessione dello stabilimento di Longarone a potenziali terze parti, ha confermato la trattativa con Thelios, società attiva nel settore dell’occhialeria e appartenente al Gruppo Lvmh. Una trattativa, si precisa nella nota di Safilo, che consentirebbe di “preservare il know-how del sito e di assorbire una parte consistente del personale coinvolto nello stesso”. Il gruppo veneto informa inoltre che questa operazione si inserisce in un contesto più ampio di trattative in corso, “attraverso cui la società intende limitare al massimo l’impatto sociale. Ogni eventuale operazione sarà condotta con il pieno coinvolgimento delle parti sociali e delle istituzioni”.

© Riproduzione riservata