Marchesi Antinori ufficialmente proprietaria di Stag’s Leap Wine Cellars

Effettivo il cambio di proprietà della storica cantina in Napa Valley annunciata lo scorso maggio

Marchesi-Antinori-Stag’s Leap Wine CellarsLa cantina Stag’s Leap Wine Cellars nella Napa Valley

Marchesi Antinori, una delle più antiche aziende familiari produttrici di vini di qualità, ha annunciato la firma dell’accordo che sancisce il completamento dell’acquisizione della piena proprietà di Stag’s Leap Wine Cellars, annunciata lo scorso maggio, dopo 16 anni di partnership con l’azienda americana Ste. Michelle Wine Estates.

“Il nostro obiettivo è quello di preservare il prestigio di questa storica azienda, che indubbiamente rafforza la nostra presenza in un mercato strategico come quello degli Stati Uniti”, ha commentato Piero Antinori, presidente onorario di Marchesi Antinori. “L’acquisizione di Stag’s Leap Wine Cellars è la conferma della nostra convinzione dell’importanza di questo terroir straordinario nello scenario internazionale”.

I dettagli dell’operazione Marchesi Antinori-Stag’s Leap Wine Cellars

L’operazione è stata portata a termine da Marchesi Antinori attraverso il ricorso a mezzi propri e con il supporto di Mediobanca in qualità di advisor finanziario, di Intesa Sanpaolo, quale banca agente e finanziatore insieme a Cassa Depositi e Prestiti e Banca Nazionale del Lavoro. Simest e Fondo di Venture Capital del Ministero degli Esteri (Maeci) hanno affiancato l’acquirente nel capitale della società americana. Pricoa Private Capital, parte del Gruppo Pgim Inc., ha sottoscritto un’emissione obbligazionaria finalizzata all’acquisizione.

Secondo l’amministratore delegato di Marchesi Antinori, Renzo Cotarella, l’acquisizione rappresenta “un bel messaggio per le tante aziende ed eccellenze italiane: possono essere sufficientemente ambiziose per fare operazioni di questo tipo”.

© Riproduzione riservata