Connettiti con noi

Business

Lutech chiude l’acquisizione del Gruppo Eustema 

architecture-alternativo Tullio Pirovano, Executive Chairman del Gruppo Lutech

Lutech, azienda specializzata nella trasformazione digitale di aziende e istituzioni, ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Eustema Spa e della sua controllata SoftJam Spa.

Eustema, specializzata in consulenza e sviluppo IT, Cloud, Big Data e AI, e SoftJam, con competenze chiave in Microsoft Cloud Integration, Modern Workplace, Data&Artificial Intelligence e Cyber Resilience, rappresentano una perfetta integrazione nel portfolio di Lutech. Con un team di circa 700 professionisti altamente qualificati distribuiti su tutto il territorio nazionale, le due società supportano la crescita delle imprese in vari settori industriali, con particolare focus sulla Pubblica Amministrazione.

“Insieme a Eustema e SoftJam, il Gruppo Lutech accelera nuovamente la crescita e il suo percorso come leader nella trasformazione digitale in Italia”, ha afferma Tullio Pirovano, Executive Chairman del Gruppo Lutech. “Insieme condividiamo la stessa visione di innovazione, dettata dalle competenze consolidate in campi come l’AI e la cybersecurity, e da un ambizioso programma di ricerca e sviluppo su aree innovative quali Big Data, BlockChain, Smart Cities e Agritech che permetterà di accelerare il comune impegno di guidare la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione”.

Enrico Luciani, fondatore e principale azionista di Eustema, reinvestirà in Lutech parte dei proventi della cessione.  “Nella nostra lunga storia abbiamo sempre privilegiato scelte e azioni che garantissero a Eustema e a Softjam una visione di lungo periodo”, ha commentato Luciani. “La cura del cliente, il rispetto dei collaboratori, etica e innovazione continua, sono solo alcuni degli ingredienti che abbiamo adottato. Valori che abbiamo ritrovato in Lutech, uniti a una complementarità di offerta e di mercati che certamente accelereranno il percorso di crescita delle due società e che mi hanno convinto a reinvestire in questo nuovo percorso. Siamo certi che con Lutech le nostre società incrementeranno la loro velocità di crescita sul mercato e la loro spinta all’innovazione, forti della diversificazione d’offerta e delle dimensioni del Gruppo”.