Connettiti con noi

Business

L’italiana Candy Factory acquisisce Akellas (caramelle Monk’s)

Il gruppo promosso da Fvs e Clessidra Capital continua nel suo percorso di aggregazione di eccellenze italiane  

architecture-alternativo

Il Gruppo Candy Factory, nato nel 2022 e promosso da Fvs e Clessidra Capital Credit attraverso l’integrazione di due storiche realtà industriali italiane del settore dolciario (Casa del Dolce e Liking), ha annunciato l’acquisizione di Akellas, società di Cerro Maggiore (Mi) che produce e commercializza in Italia e all’estero le caramelle balsamiche a marchio Monk’s.

L’operazione è stata finanziata da Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano, già istituto di riferimento nell’ambito delle acquisizioni di Liking e Casa del Dolce.

La strategia di Candy Factory

La società prosegue così nel percorso di aggregazione di eccellenze italiane nel segmento confectionery, aggiungendo al suo portafoglio prodotti un marchio che vanta un riconosciuto premium price e un’elevata brand awareness. Contestualmente Akellas entra a far parte di un progetto industriale che prevede la crescita in Italia e all’estero con l’obiettivo di valorizzare i marchi del Gruppo e le competenze industriali delle società.

“Siamo lieti di accogliere Akellas nel gruppo Candy Factory”, ha commentato Roberto Ippolito, presidente di Candy Factory e Managing Director di Clessidra. “Grazie al marchio Monk’s possiamo aggiungere al nostro portafoglio un’eccellenza italiana con forte riconoscibilità anche all’estero. Continuiamo a essere alla ricerca di imprenditori che desiderino partecipare alla creazione di un polo industriale nel segmento confectionery ma che, al contempo, non vogliono perdere l’identità storica dell’azienda familiare”.