Connettiti con noi

Business

Google Currents, una nuova opportunità di informazione

Arriva in Italia l’applicazione che permette di sfogliare riviste online (articoli, immagini e video) messi a disposizione dalle più grandi testate al mondo. Un’opportunità per i lettori, ma anche gli editori

Un nuovo canale di notizie, personalizzabile, nel vastissimo mondo dell’informazione online. È l’offerta di Google Currents, una nuova app gratuita per dispositivi Android e iOs che permette di sfogliare riviste online (articoli, immagini e video) messi a disposizione dai più grandi editori a livello globale. L’app sviluppata da Mountain View e ora in Italia permette di ricercare e leggere in versione integrale articoli pubblicati dai diversi editori internazionali, in un formato ottimizzato per smartphone e tablet; in Italia hanno già aderito all’iniziativa testate come l’agenzia AdnKronos, Italia Oggi, il Secolo XIX, La Stampa, Il Sole 24 Ore e le sportive Corriere dello Sport e Tuttosport. L’applicazione offre una piattaforma self service per rendere disponibili i contenuti, lasciando agli editori la libertà di gestire e personalizzare i propri contenuti, che appaiono chiaramente sotto il brand dell’editore. “Siamo entusiasti di rendere disponibile l’applicazione anche in Italia – ammette il product manager Mussie Shore – Google Currents fornisce a chiunque sia in possesso di un device Android o Apple una nuova modalità piacevole per fruire dei migliori contenuti editoriali disponibili sul web, offendo parallelamente agli editori un nuovo strumento per relazionarsi con i loro lettori”. L’offerta non è nuova, online sono già disponibili diverse applicazioni che offrono un servizio simile (News Republic è un ottimo esempio), ma punto di forza di Google Currents sono le potenzialità di Google Translate, traduttore online che consente agli utenti di tradurre automaticamente le loro edizioni preferite nella propria lingua (traduzione non perfetta, ma molto utile) e la sincronizzazione dinamica, che aggiorna i contenuti automaticamente in background per potervi accedere velocemente e anche in modalità offline.

Come funziona Currents. Dopo aver scaricato l’applicazione da Google Play (per i dispositivi con Andorid 2.2 o superiore) o dall’App Store di Apple (per i dispositivi con iOS), gli utenti devono solo scegliere le pubblicazioni che intendono seguire, gratuitamente. Inoltre, è possibile aggiungere feed RSS, video e foto feed, stream pubblici di Google+ e i feed che si stanno già seguendo su Google Reader. Oltre a fruire dei loro contenuti preferiti, gli utenti possono infine utilizzare la funzione “trends” che consente di rintracciare ulteriori contenuti di loro interesse.