Connettiti con noi

Finanza

Illycaffè in Borsa entro il 2026

La conferma dall’amministratore delegato della società, Cristina Scocchia: “Valuteremo la tempistica e la piazza esatta”

architecture-alternativo L'a.d. di Illycaffè, Cristina Scocchia, accanto a Illetta, la macchina da caffè professionale disegnata da Antonio Citterio, che reinventa l’esperienza del caffè al bar

Continua il percorso di avvicinamento di Illycaffè al mercato azionario. La conferma è arrivata dall’amministratore delegato Cristina Scocchia, ‘chiamata’ a inizio 2022 proprio per preparare l’azienda al debutto in Borsa.

I tempi per la quotazione di Illycaffè in Borsa

La quotazione di Illycaffè, si legge sulle pagine di economia del Corriere della Sera, è confermata e avverrà “entro il 2026”, ha dichiarato la manager, ribadendo quanto già illustrato nell’intervista di copertina che Business People le aveva dedicato lo scorso ottobre: “L’obiettivo è stato annunciato in modo trasparente e intendiamo raggiungerlo entro l’arco di piano, quindi entro il 2026”.

In occasione dell’intervista, però, la manager aveva sottolineato come fosse “prematuro discutere di tempistiche, perché oltre ad avere i giusti risultati finanziari per la quotazione è necessario scegliere anche un adeguato contesto macroeconomico. E quello che stiamo vivendo ci impone di aspettare”.

Quel che è certo è che il debutto sul mercato azionario resta un punto fermo per l’azienda triestina. “Ci crediamo molto, ci stiamo adoperando”, ha affermato Cristina Scocchia sul Corriere di oggi. Gli stakeholders “valuteranno la tempistica e la piazza esatta”.