Manovra, il testo approda al Senato

Convocata per mercoledì l’assemblea per la presentazione del ddl. Secondo le prime indiscrezioni sulla Relazione tecnica il Contributo di solidarietà porterà nelle casse dello Stato almeno 3,8 miliardi di euro

È già pronta ad approdare al Senato. La manovra finanziaria approvata venerdì dal Consiglio dei ministri, domani giungerà a Palazzo Madama. Il presidente Renato Schifani ha, infatti, convocato alle ore 16:30 di mercoledì 17 agosto l’assemblea per la presentazione del ddl di conversione del decreto. Tutto come da regolamento parlamentare: il decreto domani verrà annunciato in aula per permetterne l’assegnazione alle commissioni competenti. Una seduta lampo, grazie alla quale il provvedimento passerà alle commissioni Affari costituzionali e Bilancio, che inizieranno l’esame a partire da lunedì 22 agosto.

Già trapelano le prime indiscrezioni sulla Relazione tecnica (fonte Ansa):

TFR dipendenti statali. Saranno circa 19mila i lavoratori del pubblico impiego che nel 2012, scegliendo il pensionamento anticipato, vedranno slittare l’erogazione del loro TFR. Per quanto riguarda, invece, i pensionamenti di vecchiaia, la cui indennità di buonuscita slitta di sei mesi, il numero degli interessati si dovrebbe attestare dalle 16mila alle 35mila unità.

Contributo di solidarietà. 3.817,4 milioni di euro: è questo il valore del prelievo sui redditi più alti quantificato per i prossimi tre anni. Secondo Relazione Tecnica infatti il gettito aggiuntivo sarà di 674,4 milioni nel 2012, 1.557 nel 2013 e 1.586 nel 2014.

Rendite finanziarie. La norma che armonizza la tassazione delle rendite finanziarie al 20%, esclusi i titoli di Stato, porterà nelle casse dello Stato a regime 1.919 miliardi di euro.

Soppressione mini-enti, anche di ricerca. Nessuna deroga, tutti gli enti con meno di 70 addetti, ricerca compresa, saranno aboliti.

Robin Hood Tax. La nuova tassa porterà nel 2012 1.880 milioni di euro, e 900 milioni sia nel 2013 che nel 2014.

Il testo integrale della Manovra

© Riproduzione riservata