Connettiti con noi

Business

La Cina supera gli Usa nel Pil. Italia fuori dalla Top10

Banca mondiale e Fondo monetario internazionale certificano la crescita delle economia emergenti: sul podio sale anche l’India

Era già stato annunciato lo scorso aprile: entro il 2014 la Cina avrebbe superato gli Stati Uniti come prima economia al mondo. Ora questo sorpasso è stato certificato dalla Banca mondiale e dal Fondo monetario internazionale in occasione del Meeting Annuale di Washington: basandosi sul Prodotto interno lordo a parità di potere d’acquisto (un metodo per aggiustare i diversi livelli di costo della vita) è stato evidenziato come l’economia cinese (17.600 miliardi di dollari) sia ormai passata al comando, relegando gli Stati Uniti (17.400 miliardi) a numero due. Altra sorpresa è l’India, che supera Giappone e Germania attestandosi come terza economia mondiale, mentre Russia e Brasile (ora sesta e settima) superano la Francia. L’Indonesia conquista il nono posto, scavalca l’Inghilterra che viene relegata al fanalino di coda. L’Italia, di conseguenza, esce dalla Top Ten.

widgetContext = { “url”: “http://data.worldbank.org/widgets/indicator/0/web_widgets_3/NY.GDP.MKTP.KD.ZG/countries/1W-IT-CN-US-IN-JP-DE”, “width”: 640, “height”: 360, “widgetid”: “web_widget_iframe_d5dbce781e05381deb58d547552c72d7” };

Data from World Bank

Credits Images:

© Getty Images