Confcommercio diventa consulente, ecco le guide per fare impresa

Debutta con un volume dedicato al settore della ristorazione la collana editoriale ‘Le bussole’, consigli utili per aprire un’attività commerciale senza chiudere i battenti prima del tempo

Saper affrontare l’evoluzione del mercato, comprendere al meglio il bisogno dei consumatori e, da ultimo ma non meno importante, imparare a gestire i nuovi strumenti di promozione e comunicazione online come i siti web e i social network. In un momento delicato per l’economia e, soprattutto, per le attività commerciali (vedi gli ultimi dati Confesercenti) l’associazione Confcommercio veste i panni del consulente e presenta Le bussole, una collana editoriale dedicata agli imprenditori (o aspiranti tali) che vogliono muovere i primi passi nel settore del commercio e dei servizi o rinnovare il loro modo di fare impresa.La prima delle guide, che affronteranno tutti i settori più tradizionali del commercio, è dedicata alla ristorazione (“Da chef a imprenditori, come cambia la ristorazione”) e sarà presentata a Roma mercoledì 18 settembre 2013 (info e scheda di partecipazione). La prima guida darà suggerimenti sulla pianificazione economica, sull’individuazione del punto in cui l’investimento effettuato deve cominciare a produrre ricchezza, sulla valutazione del luogo dove aprire il locale, segmentazione dell’offerta, analisi della concorrenza, gestione del personale e altro ancora. Non mancheranno esempi concreti e reali di attività portate al successo a livelli non facilmente raggiungibili.

© Riproduzione riservata