Case, boom di richieste dai Paesi arabi

L'effetto-Expo porta la Lombardia al primo posto. L'importo medio degli immobili è 620 mila euro per seconde case e investimenti a lungo termine

Vola la richiesta di case in Italia da parte dei Paesi arabi. Gateway.com segbìnala addirittura nei primi mesi del 2005 un aumento dell’80% rispetto allo stesso periodo del 2014. Seconde case o investimenti a lungo termine, i ricchi orientali chiedono immobili di fascia alta con un budget medio di 620 mila euro (150 mila in più rispetto alla media degli altri Paesi): il 30% delle richieste supera il mezzo milione di euro (dato doppio rispetto agli altri Stati), il 23% resta sotto i 100 mila.

Al primo posto, forse sull’onda lunga di Expo 2015, c’è la Lombardia grazie anche alle offerte sul lago di Como. Al secondo posto clamoroso sorpasso dell’Abruzzo sulla Toscana, da sempre meta del turismo straniero (inglese, americano e russo in particolare). Tra le prime nelle ricerche anche Piemonte e Liguria. Meno attrattive invece Umbria, Sardegna, Puglia, Veneto e Marche.

© Riproduzione riservata