Dazn: ecco il rimborso per i disservizi del 13 e 14 agosto

Dopo il caso della prima giornata di Serie A lo streamer sportivo offre un indennizzo sino al 50%

Un rimborso diretto fino al 50% è quanto ha proposto Dazn ai clienti impattati dai disservizi del 13 e 14 agosto. In conformità con quanto previsto dalla delibera Agcom l’indennizzo sarà pari al 25% del canone mensile pagato da ciascun cliente secondo il proprio profilo di abbonamento e, “in ragione della straordinarietà dell’evento”, di un ulteriore 25%, pari alla fruizione gratuita di una giornata di campionato, per un rimborso pari al 50%.

Nei giorni 13 e 14 agosto diversi abbonati non hanno potuto accedere al servizio, perdendo così le partite di Serie A. Dazn ha spiegato essersi trattato di «un evento di natura eccezionale che ha impattato alcuni utenti in diversi mercati in cui Dazn è presente». Lo streamer ha ribadito l’eccezionalità dell’evento durante l’incontro svoltosi con il Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, il MISE, l’Agcom e la Lega Serie A.

© Riproduzione riservata