Connettiti con noi

People moving

Raffaella Cornaggia nuova Ceo di Kering Beauté

Il Gruppo Kering ha annunciato la nomina di Raffaella Cornaggia alla guida di Kering Beauté. Basata a Parigi, riporta a Jean-François Palus, direttore generale di Kering, e sarà membro del comitato esecutivo del gruppo. Nel suo nuovo ruolo, insieme a un team di professionisti esperti del settore, svilupperà le competenze in ambito Beauty per Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Pomellato e Qeelin. La creazione di Kering Beauté, si precisa in una nota, permetterà al Gruppo di sostenere questi marchi nello sviluppo di questa area di business, che costituisce un’estensione naturale del loro territorio di espressione.

Di nazionalità italiana, laurata all’Università Bocconi di Milano, Raffaella Cornaggia ha più di 25 anni di esperienza nel settore Beauty, durante i quali ha ricoperto diverse funzioni strategiche in tre continenti. La manager ha iniziato la sua carriera in L’Oréal, dove per oltre 10 anni ha ricoperto numerosi ruoli in Italia e in Francia, prima di entrare in Chanel Parfums Beauté in qualità di Global Vice President International Marketing Makeup. Nel 2008, raggiunge Estée Lauder Companies quando il gruppo crea la regione Emea e diventa Marketing Brand Director per Estée Lauder e Tom Ford Beauty in questa regione, basata a Parigi. In seguito, si installa in Asia dove ha assunto la carica di Senior Director, Brand Development per Estée Lauder e Tom Ford Beauty; successivamente quella di Vice President e General Manager per Mac Cosmetics nella regione. Dal 2017, da New York implementa lo sviluppo del Travel Retail business worldwide per Estée Lauder e Aerin in qualità di Senior Vice President e General Manager. Nel 2020, è promossa International Senior Vice President e General Manager per questi marchi, responsabile del business mondiale, esclusi Stati Uniti e Canada.

Credits Images: © Jean-François Robert / modds