Confindustria, Daniele Barbui eletto presidente di Acimgac

È Daniele Barbui il nuovo presidente di Acimga, associazione di Confindustria che rappresenta i costruttori italiani di macchine per l’industria grafica, cartotecnica, cartaria, di trasformazione e affini. L’assemblea dell’associazione ha eletto all’unanimità l’amministratore delegato dell’azienda milanese Ace Electrostatic alla guida del consiglio generale in carica per il prossimo quadriennio. A coadiuvare il nuovo presidente, una squadra composta di quattro vice: Giulia Rossini, con delega all’Attività istituzionale in affiancamento alla presidenza e relazioni con altre associazioni; Matteo Cardinotti, per le relazioni associative ed istituzionali con i principali costruttori di macchine; Emilio Della Torre, relazioni con la base associativa; GiorgioPetratto, con delega allo sviluppo della collaborazione con Argi e mondo digitale.

Classe 1968, entrato nel 1994 nell’azienda di famiglia, trasformata in pochi anni da impresa familiare a punto di riferimento globale per i sistemi elettrostatici e gli impianti di depolverazione, Barbui prende le redini di Acimga al termine di un quadriennio che ha visto crescere la forza della base associativa, oggi composta da 82 imprese.

Barbui succede ad Aldo Peretti, presidente e Ceo del Gruppo Uteco, che ha guidato Acimga nel quadriennio 2017-2021.