Fonsai, arrestato Salvatore Ligresti

Ordinanze di custodia cautelare anche per i tre figli, Ionella, Giulia Maria e Paolo Gioacchino, e tre manager di Fondiaria-Sai. Ipotesi di reato di falso in bilancio aggravato e di manipolazione di mercato

Finisce agli arresti la famiglia dell’imprenditore Ligresti, dallo stesso Salvatore ai tre figli Ionella, Giulia Maria e Paolo Gioacchino; con loro la Guardia di Finanza di Torino ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre manager: Emanuele Erbetta e Fausto Marchionni, ex amministratori delegati di Fondiaria-Sai (Fonsai), e Antonio Talarico, ex vicepresidente della società. Il procedimento, richiesto dalla Procura nell’ambito dell’inchiesta sulla società, è scattato per le ipotesi di reato di falso in bilancio aggravato e di manipolazione di mercato.Secondo quanto riportato dall’agenzia Adnkronos, i fatti contestati dagli investigatori riguarderebbero l’occultamento al mercato di un ‘buco’ nella riserva sinistri di circa 600 milioni di euro (alterato tra il 2008 e il 2010), la cui mancata comunicazione avrebbe provocato danni ad almeno 12 mila risparmiatori. I dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà nella giornata di mercoledì 17 luglio a Torino.

© Riproduzione riservata