Addio a Margaret Thatcher, prima e unica donna premier del Regno Unito

Soprannominata 'Iron Lady', lady di ferro, guidò il Regno Unito dal maggio 1979 al novembre 1990. È morta a Londra, colpita da un’ictus all’età di 87 anni

L’Inghilterra piange una delle sue donne più rappresentative, seconda forse solo alla Regina. È morta all’età di 87 anni, Margaret Thatcher, prima e unica donna, a oggi, primo ministro del Regno Unito. Thatcher era malata da tempo e, secondo quanto annunciato da Lord Bell, portavoce dell’ex premier e baronessa britannica, è stata colpita da un ictus questa mattina all’Hotel Ritz di Londra. Nata Margaret Hilda Roberts, il 13 ottobre 1925 a Grantham, guidò il Regno Unito per due mandati, dal maggio del 1979 al novembre del 1990, guadagnandosi l’appellativo di Iron Lady, la lady di ferro. Condottiera del conservatorismo come nessun altro, dopo Winston Churchill, rivoluzionaria che fece a pezzi lo stato sociale del dopoguerra, anticomunista senza cedimenti. E proprio per questo è stata una delle figure più detestate dalla sinistra internazionale. Nel 2011 è stato girato un film a lei ispirato intitolato (The Iron Lady, in fondo all’articolo il trailer) diretto da Phyllida Lloyd, nel quale Margaret Thatcher è stata impersonata da Meryl Streep che, grazie a questa interpretazione, il 26 febbraio 2012, ha ricevuto il suo terzo premio Oscar.

© Riproduzione riservata