Connettiti con noi

Lifestyle

Pmi: tre fattori chiave per il successo dell’azienda

Online un manuale di sopravvivenza per le piccole e medie imprese, una guida utile a trasformare l’azienda, sfruttando i vantaggi del digitale per un nuovo approccio di business

In Europa rappresentano il 99% delle aziende. In Italia sono 137 mila e generano un volume d’affari pari a 838 miliardi di euro. Sono le piccole e medie imprese, un’importante realtà del tessuto economico del nostro Paese che va aiutata a crescere, soprattutto a livello digitale. In Italia, infatti, gli investimenti digitali delle imprese pesano solo il 4,7% del Pil, leggermente in ritardo rispetto alla media europea del 6,4%. Eppure, investire in questo campo porta risultati evidenti: rispetto alle realtà meno attente, le imprese digitalizzate crescono tra il 6 e il 13% in più, con una maggiore redditività che si attesta tra il 3 e il 4%.

Per scoprire come l’innovazione può supportare al meglio le piccole e medie imprese, Sas ha realizzato l’e-book Manuale di sopravvivenza per le PMI, disponibile gratuitamente, previa registrazione. All’interno del volume viene evidenziato il ruolo determinante del digitale nell’aiutare le pmi ad attuare tre fattori chiave – internazionalizzazione, passaggio generazionale e analisi dei dati – per il successo di un’impresa.