Connettiti con noi

Orologi & Accessori

Patek Philippe: il 2023 porta 17 nuovi orologi

In occasione di Watches and Wonders 2023, la Manifattura ginevrina svela un’ampia gamma di novità dal nuovo Calatrava alla nuova versione Haute Joaillerie del Grandmaster Chime senza dimenticare il primo Calendario Annuale della collezione per signora Aquanaut Luce

Patek Philippe: il 2023 porta 17 nuovi orologi A sinistra, il Patek Philippe Grandmaster Chime Ref. 6300GR-001; a destra, il Calatrava Ref. 5224R-001 con doppio fuso orario Travel Time

Patek Philippe, in occasione di Watches and Wonders 2023 (da oggi, 27  marzo, al 2 aprile) ha presentato ben 17 novità. Troppe? No, secondo il presidente della Manifattura, Thierry Stern, che nella recente campagna di comunicazione incentrata sulla filosofia distintiva della marca ha affermato: “Perché Patek Philippe ha così tante collezioni? Perché sebbene ogni collezione abbia un proprio carattere, ognuna ci offre la stessa possibilità di innovarci e di esprimerci”.

Ecco allora una breve rassegna delle referenze che debuttano nel 2023.

Cinque nuovi “abbigliamenti” per gli orologi con suoneria di Patek Philippe

Dalla sua fondazione nel 1839, Patek Philippe si è affermata come una delle grandi manifatture esperte di orologi con suoneria. Tale maestria è stata confermata nel 2014 con il lancio del Patek Philippe Grandmaster Chime in edizione limitata: l’orologio da polso Patek Philippe più complicato (20 complicazioni). Questo segnatempo, entrato a far parte della collezione corrente nel 2016, integra cinque funzioni sonore, tra cui due esclusive mondiali brevettate: una sveglia che suona l’ora preselezionata e una ripetizione della data che suona il giorno del calendario a volontà. La Manifattura reinterpreta quest’anno il design di questa cassa double-face con meccanismo di rotazione brevettato e la declina per la prima volta in una versione “bicolore” che accosta l’oro bianco e l’oro rosa. Questo nuovo Patek Philippe Grandmaster Chime Ref. 6300GR-001 si distingue anche per i due quadranti di colore bruno opalino, con decorazione Clous de Paris guilloché a mano sul lato delle indicazioni orarie, e per il cinturino in alligatore bruno patinato con due tonalità e fermaglio déployant bicolore.

Nel 2022, Patek Philippe ha sublimato la perfezione meccanica del Grandmaster Chime proponendolo in due versioni: la prima con diamanti taglio baguette (Ref. 6300/400G-001), la seconda con diamanti taglio baguette e zaffiri blu (Ref. 6300/401G-001). Il Patek Philippe Grandmaster Chime Haute Joaillerie Ref. 6300/403G-001, con 18 smeraldi taglio baguette (7,87 carati) e 291 diamanti taglio baguette (20,54 carati) che illustrano le tecniche di “incastonatura a baguette” e “incastonatura invisibile”, è un nuovo punto di incontro tra la Haute Horlogerie e la Haute Joaillerie. Questo segnatempo esibisce due quadranti nero ebano opalino, con decorazione Clous de Paris guilloché a mano sul quadrante recante le indicazioni orarie, e un cinturino in alligatore nero lucido con cuciture verde smeraldo.

A sinistra, il Patek Philippe Grandmaster Chime Haute Joaillerie Ref. 6300/403G-001; a destra, la Grande Complicazione Ref. 5316/50P-001

A sinistra, il Patek Philippe Grandmaster Chime Haute Joaillerie Ref. 6300/403G-001; a destra, la Grande Complicazione Ref. 5316/50P-001

Un altro straordinario segnatempo tra gli orologi con suoneria, la Ref. 5316 lanciata nel 2017, abbina la ripetizione minuti, il tourbillon, il calendario perpetuo con data retrograda e l’indicazione delle fasi lunari. Con la Grande Complicazione Ref. 5316/50P-001, Patek Philippe conferisce a questo segnatempo un nuovo look originale e contemporaneo, con cassa in platino e quadrante in cristallo di zaffiro metallizzato blu sfumato nero che lascia intravedere il cuore meccanico dell’orologio.

La Manifattura completa, inoltre, la propria gamma di orologi da polso con ripetizione minuti, la più ampia nella collezione corrente, con due reinterpretazioni all’insegna dei Mestieri dell’Alto Artigianato. Il Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ora Universale Ref. 5531G-001, il primo modello di questo tipo a suonare sempre l’ora locale, adotta per la prima volta l’oro bianco, con il centro del quadrante impreziosito da una nuova decorazione in smalto cloisonné Grand Feu raffigurante uno dei celebri battelli a vapore del Lago di Ginevra. Invece, la Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ref. 5178G-012, con movimento automatico e timbri “cattedrale” dalla sonorità particolarmente ricca e profonda, presenta un nuovo quadrante in smalto Grand Feu blu flinqué che si distingue per il motivo tournoyant guilloché realizzato a mano.

Da sinistra: il Patek Philippe Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ora Universale Ref. 5531G-001 e il Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ref. 5178G-012

Da sinistra: il Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ora Universale Ref. 5531G-001 e il Ripetizione Minuti Alto Artigianato Ref. 5178G-012

Da Patek Philippe novità anche nella collezione Calatrava

Grazie alla forma della cassa tonda ed essenziale, la collezione Calatrava (lanciata nel 1932) è diventata l’archetipo dell’eleganza intramontabile. Nel corso degli anni, Patek Philippe ha arricchito questa ampia gamma con diverse complicazioni utili nella vita di tutti i giorni, come il doppio fuso orario Travel Time o il calendario settimanale. Patek Philippe completa l’offerta di orologi da viaggio e presenta il nuovo Calatrava Ref. 5224R-001 con doppio fuso orario Travel Time, che si distingue per l’originale modalità di visualizzazione su 24 ore. Il nuovo calibro a carica automatica 31-260 PS FUS 24H si differenzia anche per il sistema brevettato di correzione dell’ora locale tramite la corona. La cassa in oro rosa è abbinata a un quadrante blu con finiture sofisticate, impreziosito da numeri applicati, indici e cabochon in oro rosa fissati a mano singolarmente.

Dal 2015, i modelli in stile Pilot, ispirati ai segnatempo Patek Philippe per aviatori creati negli anni 1930, occupano una posizione privilegiata nelle collezioni della Manifattura, con diversi modelli Calatrava Pilot Travel Time dotati di doppio fuso orario e con una Grande Complicazione con sveglia su 24 ore. Patek Philippe presenta i primi due modelli con cronografo di questa linea dal design estremamente caratteristico: il Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-001, con quadrante blu-grigio soleil e cinturino in pelle di vitello martellato blu marino, e il Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-010, con quadrante laccato verde kaki e cinturino verde oliva con finitura vintage. Entrambi gli orologi ospitano il calibro CH 28-520 C FUS a carica automatica che abbina tre complicazioni utili e di facile utilizzo: il cronografo flyback, il doppio fuso orario Travel Time e l’indicazione della data a lancetta abbinata all’ora locale.

Da sinistra: il Patek Philippe Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-001 e il Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-010

Da sinistra: il Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-001 e il Calatrava Pilot Travel Time Chronograph Ref. 5924G-010

Le altre novità entrate nella collezione corrente di Patek Philippe sono i Calatrava Ref. 6007G-001, 6007G-010 e 6007G-011, dallo stile grafico e contemporaneo. I quadranti nero ebano, impreziositi da tre tipi di finitura, presentano al centro un motivo carbonio inciso a rilievo. Questo design dinamico è sottolineato da un tocco di giallo (Ref. 6007G-001), rosso (Ref. 6007G-010) o azzurro cielo (Ref. 6007G-011) sui quadranti e sui cinturini. Le casse in oro bianco ospitano il calibro 26-330 S C a carica automatica con data e sistema di “stop secondi”.

Patek Philippe amplia anche la sua gamma di orologi eleganti per signora con il nuovo Calatrava Automatic Ref. 4997/200R-001, la reinterpretazione di un grande classico con cassa in oro rosa, quadrante di colore viola e cinturino abbinato. Il quadrante, con un motivo a onde concentriche inciso a rilievo, è ricoperto da oltre cinquanta strati di lacca traslucida che creano un affascinante effetto di profondità. La cassa, circondata dalla lunetta con diamanti, ospita il calibro 240 ultrapiatto a carica automatica.

Da sinistra: il Patek Philippe Calatrava Ref. 6007G-011 e il Calatrava Automatic Ref. 4997/200R-001

Nuove funzionalità e nuovi quadranti per l’Aquanaut e l’Aquanaut Luce

Patek Philippe si è distinta nell’ambito degli orologi sportivi ed eleganti progettando due modelli che sono diventati cult: il Nautilus (1976) e l’Aquanaut (1997), completato nel 2004 dal lancio della linea per signora Aquanaut Luce. Dopo il Travel Time con doppio fuso orario nel 2021 e il cronografo automatico nel 2022, l’Aquanaut Luce accoglie una nuova complicazione utile e di facile utilizzo: il Calendario Annuale brevettato. Questo Aquanaut Luce Calendario Annuale Ref. 5261R-001 in oro rosa, con quadrante e bracciale di colore blu-grigio, completa la gamma di orologi complicati per signora con un modello senza diamanti incastonati.

Il nuovo Aquanaut Luce Automatic Ref. 5268/200R-010 per signora abbina una cassa in oro rosa a un quadrante e a un bracciale integrato color “talpa”, una tonalità calda di bruno tendente al grigio che si adatta allo stile “sportivo, elegante e contemporaneo” del modello. L’iconica lunetta ottagonale arrotondata è illuminata da 48 diamanti. La cassa è impermeabile fino a 120 metri di profondità e ospita il calibro 26-330 S C a carica automatica con sistema di “stop secondi”.

Il cronografo automatico Aquanaut da uomo, già disponibile in acciaio e oro bianco, adotta anch’esso l’oro rosa nella nuova Ref. 5968R-001, caratterizzata da un quadrante bruno soleil sfumato nero e da un cinturino in materiale composito abbinato.

Da sinistra: l’Aquanaut Luce Calendario Annuale Ref. 5261R-001 e l’Aquanaut Luce Automatic Ref. 5268/200R-010

Da sinistra: l’Aquanaut Luce Calendario Annuale Ref. 5261R-001 e l’Aquanaut Luce Automatic Ref. 5268/200R-010

Dai modelli tecnici agli orologi-gioiello

Nel campo delle complicazioni da uomo, il Cronografo Automatico flyback con Calendario Annuale Ref. 5905R-010, con cassa in oro rosa e quadrante blu soleil, conferisce un look nuovo a questo abbinamento di complicazioni Patek Philippe molto apprezzate.

La collezione Gondolo, che comprende i modelli Patek Philippe con casse “di forma” di ispirazione Art Déco, vede il ritorno di un orologio-gioiello dallo stile originale e dall’eleganza intramontabile. Sul Gondolo Serata Ref. 4962/200R-001 in oro rosa sono incastonate le spessartiti con una doppia gradazione di colore che esalta le linee della cassa sagomata. Il quadrante laccato bruno è impreziosito da una decorazione floreale con finiture a contrasto.

Da sinistra: il Cronografo Automatico flyback con Calendario Annuale Ref. 5905R-010 e il Gondolo Serata Ref. 4962/200R-001

Da sinistra: il Cronografo Automatico flyback con Calendario Annuale Ref. 5905R-010 e il Gondolo Serata Ref. 4962/200R-001

Una ricca collezione di Alto Artigianato

Come ogni anno, Patek Philippe presenta anche una ricca collezione di esemplari unici e di serie limitate (pendolette Dôme, pendolette da tavolo, orologi da tasca e da polso) che celebrano le più raffinate tecniche dell’Alto Artigianato come la pittura miniata su smalto, lo smalto cloisonné Grand Feu, l’incisione a mano e l’intarsio in legno. La mostra “Alto Artigianato 2023″, che presenta queste 67 creazioni, sarà aperta al pubblico dal 1° al 15 aprile 2023 nei Salons Patek Philippe di Ginevra.