Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, l’Europa vince la Ryder Cup 2014

Sconfitti gli USA per 16 ½ contro 11 ½

Bella vittoria del Team Europa alla Ryder Cup 2014 di golf. Il punteggio finale di 16 ½ per il Team Europa e 11 ½ Team USA rende evidente la superiorità dei nostri giocatori soprattutto nel gioco di squadra. In Scozia a Gleneagles sul percorso del PGA Centenary Course disegnato dall’americano Jack Nicklaus, si è concretizzata la terza vittoria consecutiva del Team Europa, e il capitano Paul McGinley ha potuto sollevare la coppa che rimane in Europa per essere messa in palio alla prossima edizione del 2016 che si giocherà negli Stati Uniti in Minnesota nella città di Chaska sul percorso del Hazeltine National Golf Club.

Oltre al risultato sportivo c’è da evidenziare che è stato un bellissimo weekend di sport, le sfide sono state molto intense, i giocatori hanno lottato fino alla fine per l’onore della propria bandiera, il pubblico ha incitato e supportato i propri Team ma ha reso onore agli sconfitti e festeggiato i vincitori come solo in pochi sport si può vedere. I giocatori stessi sono stati un esempio di educazione e di buone maniere, il senso del gioco del golf si è visto e sia i golfisti che coloro che non lo sono hanno potuto apprezzare il rispetto per gli avversari e per il campo di gara nonostante le determinazione alla vittoria.

Il Team USA ha prevalso nelle partite Fourballs vincendone 4 e pareggiandone 2, mentre il Team Europa ne ha vinte solo 2.

Negli incontri Foursomes gli Europei non hanno lasciato nemmeno una vittoria agli americani, il risultato è stato di 6 vittorie Team Europa e due pareggi.

Nell’ultima giornata di gara si sono disputati gli incontri singoli e l’Europa ha vinto un cinque partite, gli USA ne hanno conquistate quattro e tre partite sono terminate in parità.

Credits Images:

Il capitano del Team Europa di Ryder Cup 2014 con il trofeo vinto a Gleneagles