Connettiti con noi

Hi-Tech

Pmi: export online raddoppiato in cinque anni

Nel periodo 2013-2017, le aziende italiane che si servono della piattaforma eBay, hanno venduto oltre 13 milioni di prodotti, soprattutto nei Paesi Ue

architecture-alternativo

Continua a crescere il settore delle esportazioni via web. La conferma arriva dal primo Barometro Export di eBay, azienda leader del commercio online, con oltre 170 milioni di acquirenti attivi in tutto il mondo. Secondo i dati raccolti negli ultimi anni, infatti, nel periodo 2013-2017 il numero di venditori professionali che hanno scelto la piattaforma di e-commerce per portare i loro prodotti in tutto il mondo è cresciuto del 52%, tanto che il valore totale delle esportazioni è quasi raddoppiato, salendo del 48%. I prodotti più venduti? Nel 2013 le sneakers, nel 2014 le capsule del caffè, nel 2015 le console per videogiochi, nel 2016 le pistole spara vernice per auto, nel 2017 gli smartphone. Fra le categorie merceologiche, quelle più gettonate sono: casa e bricolage, tecnologia, abbigliamento e accessori, collezionismo e ricambi auto e moto.

Export online: bene anche in Italia

Il settore dell’export online è cresciuto anche in Italia. Basti pensare che dal 2013 al 2017 le Pmi italiane hanno venduto oltre 13 milioni di prodotti tramite eBay. I maggiori importatori degli articoli made in Italy sono stati i Paesi europei, Germania in testa, con una crescita dal 2013 al 2017 del 40%, contro il 38% della Francia e il 33% della Spagna. Ma ottime notizie arrivano anche da Stati Uniti e Regno Unito, dove i volumi dell’export italiano sono aumentati rispettivamente del 77% e del 92% rispetto al 2013. Le regioni regine dell’export sono Campania, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Puglia.

Scarica le App