Paola Cortellesi si racconta sul primo numero di Storie

Spazio al grande cinema di qualità, sia italiano che internazionale, su Storie , il nuovo mensile di cinema di Duesse Communication; una freepress che sarà disponibile in versione cartacea da oggi in cinquanta multisale cittadine.

Quello che viene raccontato su questo nuovo magazine è un cinema che si costituisce attorno alle storie che verranno raccontate insieme ai protagonisti che le animano e che rappresentano il DNA della magia del cinema.

Si parte con l’intervista di copertina dedicata a Paola Cortellesi, la più popolare attrice italiana in questo momento che parla del suo nuovo film, Ma cosa ci dice il cervello diretto dal marito Riccardo Milani: «Abbiamo raccontato una storia che ci ha ispirato la realtà, come nella commedia all’italiana» ha dichiarato Paola Cortellesi.

A dare man forte allo spazio dedicato al cinema italiano ci sono anche Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano che parlano de Il campione mentre il regista Fabio Resinaro racconta il suo Dolceroma .

Spazio poi alla storia dei David di Donatello con uno speciale fotografico che racconta in immagini la storia di questo premio prestigioso.  

Nella sezione Primo piano si parla invece di Stanlio e Ollio, in occasione dell’uscita del film a loro dedicato. E sempre in ambito di cinema internazionale spazio anche al western de I fratelli Sisters e a Cafarnao, premio della giuria a Cannes 2018.

Le storie con la S maiuscola oggi non passano più solo attraverso il grande schermo ma anche attraverso gli schermi dei nostri televisori, tablet e smartphone. Per questo viene data attenzione anche a tutti i prodotti che potete trovare sulle piattaforme streaming con i loro film e serie tv, senza dimenticare però Dvd e Blu-ray.

In questo numero si parla quindi di Wanderlust, Il metodo Kominsky e La linea verticale . E poi, chiaramente, tanti film in uscita, dvd e titoli da recuperare come La Passione di Cristo .

Potrete trovare Storie all’inizio di ogni mese in cinquanta multisale presenti nelle principali città, oppure lo potrete scaricare gratuitamente da App Store e Google Play.

Buone storie a tutti!

storie-aprile-cover-696x835