La produzione indipendente girata da Joshua Michael Stern non è certo stata un successo - 35 milioni di dollari incassati in tutto il mondo – anche per questo la notizia di un nuovo film dedicato a Steve Jobs, il fondatore di Apple, ha suscitato grande interesse dei fan. Anche perché, a interpretare il guru della Silicon Valley questa volta potrebbe essere Leonardo DiCaprio (nel recente Jobs il protagonista era stato un molto somigliante Ashton Kutcher).
Il film sarà prodotto da Sony Pictures, che detiene i diritti per portare al cinema la biografia ufficiale di Walter Isaacson; alla regia, invece, si parla di Danny Boyle, il premiato regista di The Millionaire . Sembra che la narrazione del film sarà incentrata sul backstage di tre dei keynote più importanti della carriera di Jobs: la presentazione del primo Macintosh (1984), il debutto del NeXTcube (1990) e il keynote dell’iPod (2001).