Al termine della seconda giornata si porta in testa al Pga Tour Memorial Tournament Steve Stricker con un giro in 67 colpi e un totale per il torneo di 135, -9 sul par del campo. I suoi avversari più vicini sono a tre colpi di distanza, quattro giocatori a -6. Sono Rory McIlroy, ieri par del campo; Ricky Barnes, ieri -2; Jonathan Byrd, ieri -5; Rod Pampling, ieri -6.
Il leader Steve Stricker è stato protagonista nella seconda giornata di un eagle alla buca 8, la sua diciassettesima buca, ma il suo giro non era cominciato nel migliore dei modi perché sulle sue prime nove buche aveva messo a segno un solo birdie, sei par e due bogey, 37 colpi, uno sopra il par. Sulle seconde nove buche, iniziate dal tee della buca 1, Steve ha giocato colpi perfetti, tanto da uscire in 30 colpi, sei sotto il par. L'eagle è venuto alla buca 8, un par tre di 172 metri, ferro 6, hole-in-one!
Tra gli altri protagonisti troviamo Luke Donald a -5, ieri -3; Matt Kuchar a -4, ieri -1; il nostro Edoardo Molinari a -3, ieri -3 (vedi notizia di ieri delle ore 20.03) in quattordicesima posizione di classifica, affiancato da Dustin Johnson e Rickie Fowler.
Il taglio è stato fatto a +1 e rimangono in gara settantatré giocatori. Oggi per la terza giornata si comincia alle 8.10 ora locale, Edoardo Molinari Parte alle ore 12.10 e sarà in coppia con l'americano Bryce Molder.