Steve Ballmer, Windows 8

Il ceo di Microsoft, Steve Ballmer, presenta Windows 8

Microsoft volta pagina e inaugura ufficialmente la nuova era firmata Windows 8, il nuovo sistema operativo che abbandona il ‘vecchio’ desktop per una nuova interfaccia utente, una piattaforma moderna fatta di ‘Live Tile’ (riquadri virtuali) e ideata appositamente per essere utilizzata sia sui Pc (dove possibile, anche in modalità touch) che su tablet e smartphone. Ed è questo il vero punto di forza di questo innovativo sistema operativo, già disponibile per il download: Windows 8 presenterà sempre la stessa schermata Start fluida e veloce per lavorare, navigare in rete, utilizzare applicazioni e gestire contenuti (sincronizzabili su ogni dispositivo grazie al cloud) sia che ci si trovi in treno con un tablet che di fronte alla scrivania dell’ufficio. Potremo addirittura ritrovare la stessa schermata familiare sulla Tv di casa, in quanto la nuova grafica è stata adattata a Xbox 360, la console domestica di Microsoft. Caratteristiche principali
Per il nuovo sistema operativo, Microsoft ha eseguito circa 1,24 miliardi di ore di test. “È la migliore versione del software che sia mai stata realizzata, una pietra miliare nell'evoluzione e nella rivoluzione dei computer”, ha affermato in occasione della presentazione di vigilia Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows. Il ceo di Microsoft, Steve Ballmer, ha sottolineato come questa nuova versione di Windows porti una grande energia nel mercato dei personal computer; al momento sono disponibili 1.000 modelli tra tablet, notebook, desktop e Pc All-in-One prodotti dai partner di Microsoft come Acer, Asus, Dell, HP, Samsung e Sony.
Microsoft ha previsto che saranno 100 mila le applicazioni disponibili per la nuova interfaccia entro 90 giorni dal lancio (tra queste c’è già la rivista Business People ) e 400 milioni i dispositivi con Windows 8 entro luglio 2013.

Quanto costa Come funziona  L'offerta Samsung L'offerta Asus