Connettiti con noi

Motori

Porsche: nel 2023 +5% per l’Italia, terzo mercato Ue

Porsche Macan il modello più richiesto, seguita dalla 911. Da segnalare il +22% delle vendite online. E il futuro passa dall’elettrico

architecture-alternativo La nuova Porsche Macan a trazione completamente elettrica

Tempo di bilanci più che positivi per Porsche Italia, che ha chiuso il 2023 con 7.642 le vetture consegnate e vendite in aumento del 5% (percentuale superiore al 3% registrato dal Gruppo), confermandosi il terzo mercato Ue per la Casa di Stoccarda in termini di volumi, dopo Germania e Regno Unito. In crescita anche il fatturato, che ha registrato un +26%, raggiungendo 830 milioni di euro. Un bel risultato considerato il contesto macroeconomico e geopolitico sfidante, che ha influito anche sulla disponibilità dei prodotti. Da qui la particolare soddisfazione dell’a.d. Pietro Innocenti che ha sottolineato come la performance del comparto elettrico sia stata “superiore alla media del mercato nazionale grazie alle vendite di Taycan”. per poi aggiungere: “Guardiamo ora con fiducia al futuro: le opportunità di crescita della mobilità sostenibile nel segmento premium & luxury ci rendono infatti ottimisti per le vendite della nuova Macan a trazione completamente elettrica, appena lanciata” (le prime consegne sono previste per l’estate).

Pietro Innocenti a.d. Porsche Italia

L’amministratore delegato di Porsche Italia, Pietro Innocenti

Macan in testa alle vendite, segue la 911

Altra conferma del 2023 è stato il successo della Macan, modello più richiesto con 3.267 consegne, mentre l’iconica 911 si attesta al secondo posto, con 1.718 unità consegnate. Completa il podio Cayenne, di cui è stata presentata la versione aggiornata nel 2023, con 1.376 unità. Si conferma in quarta posizione Taycan, il primo modello elettrico del marchio, con 587 consegne, a seguire la 718 con 388 e infine Panamera con 306, in leggero calo rispetto allo scorso anno ma in linea con l’attesa della terza generazione, presentata a novembre.

L’e-commerce in crescita porta nuovi clienti a Porsche Italia

Anche la crescita delle vendite online è stata fonte di soddisfazione nel 2023 per Porsche Italia: i volumi sono aumentati infatti del 22% sull’anno precedente, per un totale di 557 vetture. Il canale digitale ha consentito inoltre di intercettare un target più giovane, con un’età media di ben sette anni inferiore rispetto al cliente tradizionale, e di avvicinare nuovi clienti al brand, col 78% degli acquirenti virtuali che non aveva mai posseduto una vettura Porsche in precedenza.

Questo non significa che per la Casa di Stoccarda stiano perdendo importanza le relazioni personali con i suoi clienti. Anzi, i punti di contatto fisici restano fondamentali per la strategia di vendita di Porsche Italia, che, insieme alla rete di vendita, sta investendo ingenti risorse per continuare a fornire la migliore esperienza possibile al cliente, a partire da Destination Porsche, la nuova Corporate Architecture che prevede l’aggiornamento di tutti i Centri Porsche secondo nuovi standard stilistici, di accoglienza e di Customer Journey. Il piano di sviluppo prevede un investimento totale pari a 130 milioni di euro: l’obiettivo è che nei prossimi due anni l’80% della rete completi i lavori di ammodernamento, per arrivare al 100% entro il 2028.

Porsche Experience Center Franciacort: hub per eventi e iniziative sociali

Sulla stessa filosofia si basa anche il Porsche Experience Center Franciacorta, che ha superato i 50 mila visitatori, di 78 nazionalità diverse, dall’apertura a settembre 2021. Sono oltre 400 gli eventi ospitati dalla struttura nel corso dei due anni, che sono andati ad aggiungersi all’ampia gamma di esperienze che includono anche le corse sulla pista di go-kart, lo shopping presso il negozio Porsche e le esperienze di degustazione presso il ristorante Speedster.

Il Porsche Experience Center Franciacorta, oltre ad essere un hub di eventi, promuove e ospita diverse iniziative di impegno sociale. Lo scorso anno le attività benefiche hanno spaziato dall’offerta di esperienza di guida in pista per persone con disabilità motorie a una speciale giornata da co-piloti per un gruppo di ragazzi disabili della comunità di Castrezzato, fino al corso di autodifesa e guida sicura dedicato al pubblico femminile.

Porsche Experience Center Franciacorta

Il Porsche Experience Center Franciacorta

Il futuro passa per l’elettrico

Per il futuro l’obiettivo è superare l’80% di vetture nuove a trazione interamente elettrica nel 2030. Una promessa ribadita anche nelle scorse settimane con lancio della nuova Macan, che va così ad arricchire la gamma 100% elettrica affiancando Taycan.

Ma i nuovi modelli non bastano per una transizione equilibrata verso una mobilità sostenibile. Per questo Porsche Italia ha sviluppato offerte specifiche per soddisfare le esigenze dei clienti interessati al passaggio all’elettrico. Si tratta di formule di leasing e noleggio con possibilità di rescissione del contratto dopo 12 mesi, che integrano soluzioni per la ricarica domestica – grazie a un accordo con ChargeGuru – o presso i punti di ricarica pubblici, ma anche la disponibilità di un modello termico per due settimane l’anno.

A questo riguardo, la casa automobilistica sta anche sviluppando una propria rete di infrastrutture di ricarica in tutto il mondo: Porsche Charging Lounge, che vuole offrire ai clienti lo stile e la cura Porsche anche durante l’esperienza di ricarica. Anche l’Italia sarà parte integrante del piano di sviluppo di queste stazioni, di cui la prima è stata inaugurata nel 2023 a Bingen sul Reno, in Germania.

Porsche Charging Lounge

La Porsche Charging Lounge di Bingen, in Germania