Connettiti con noi

Gusto

Il Borro Tuscan Bistro: nuova veste e un menu ispirato a Wanda Ferragamo

Per la prima volta il ristorante della tenuta Viesca in Toscana dei Ferragamo aprirà anche agli ospiti esterni. In programma anche corsi di cucina e wine tasting

Il Borro Tuscan Bistro-menu

Se non è un nuovo corso, poco ci manca. In occasione dell’apertura della nuova stagione per Viesca Toscana, splendida tenuta rinascimentale nella campagna fiorentina e acquisita nel 1952 da Salvatore e Wanda Ferragamo, il suo ristorante Il Borro Tuscan Bistro annuncia un’importante novità.

Per la prima volta il ristorante dedicato alla cucina toscana e alle materie prime di qualità (guidato dall’executive chef, Andrea Campani) sarà aperto anche per gli ospiti esterni. Di conseguenza, anche coloro che non decideranno di soggiornare nella tenuta Viesca potranno sperimentare la cucina del Bistro, che nel corso della chiusura invernale è stato oggetto anche di una completa ristrutturazione. La ristrutturazione a interessato tutta la sala, che prevede ora anche uno spazio dedicato a corsi di cucina e wine tasting. Non manca un’area riservata al Cocktail Bar che nella proposta beverage includerà drink personalizzati.

Il menu 2024 de Il Borro Tuscan Bistro

L’offerta gastronomica, che si distingue sempre per una filosofia Farm to Table, si amplia con nuovi appuntamenti e ricette. Da questo mese viene introdotta la serata Pizza Night con pizza gourmet dello Chef Campani, realizzata con gli ingredienti direttamente dall’Orto del Borro: farine, pomodoro, verdure, ricotta, olio extra vergine di oliva con birra e vino in abbinamento.

Protagonisti dei menù stagionali, saranno i nuovi piatti dedicati a Wanda Ferragamo, come La torta salata di scarola e olive, i Polpetti in umido e le Linguine alla Nerano, che Wanda adorava cucinare nella grande cucina della Villa per i suoi figli e i numerosi ospiti, creando momenti speciali di condivisione e di gioia, che oggi si rivivono nel ristorante dall’atmosfera calda e familiare. Gli stessi piatti saranno oggetto anche delle cooking class per imparare i segreti delle ricette di famiglia.

Il legame di Wanda Ferragamo con la tenuta Viesca

Wanda Ferragamo ha creato l’anima di Viesca e il suo ricordo riecheggia in tutti gli spazi della Tenuta: dalla ristorazione alle suite nominate con il nome delle scarpe iconiche dello storico “Calzolaio delle star” (non manca infatti la suite “Rainbow”); al campanello di casa con l’insegna “Famiglia Ferragamo”, a indicare la residenza vissuta da tutta la Famiglia, fino ai meravigliosi giardini che ancora oggi custodiscono le rose da lei tanto amate.

La donna ne era una grande appassionata, tanto che è stata creata in suo onore la rosa Wanda Ferragamo dal colore rosa intenso e brillante. Da non dimenticare le arnie di api, che omaggiano la sua passione per l’apicoltura e il legame con la campagna. Alle pareti delle sale e dei corridoi sono esposte foto e ritratti della Famiglia Ferragamo, a valorizzare l’importante heritage che anima questo luogo, emblema di un’eleganza senza tempo.

Viesca è il luogo del cuore per la Famiglia Ferragamo che qua trascorreva le estati osservando e imparando il lavoro della campagna. Proprio in questi paesaggi speciali dai tratti dolci e dai colori morbidi e intensi, è nato l’amore che ha poi spinto Ferruccio Ferragamo ad aprire i cancelli di Viesca facendola diventare un luogo di alta ospitalità, realizzando il sogno della madre Wanda.

La renuta Viesca oggi offre soggiorni su misura in ville private e spaziose suite inserite in un’affascinante cornice bucolica. L’offerta, che dal 2019 fa parte dell’accoglienza de Il Borro e del circuito Small Luxury Hotels, comprende: Villa Viesca, la casa padronale risalente al XVI secolo, dimora estiva di Salvatore e Wanda Ferragamo, sei raffinate Ville con piscina esterna privata, oltre a 17 eleganti suite al centro della Tenuta e il caratteristico Family Cottage Due Torri.