Arriva Wii U, la console di Nintendo è pronta a sorprendere

Sul mercato dal 30 novembre la console di Super Mario si presenterà con una line up di titoli mai vista prima e due grandi novità: una grafica HD e un controller senza precedenti

Si chiama Wii U ed è la vera novità sul fronte delle console domestiche per il 2012. Presentata per la prima volta nel 2011 all’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, la console di Nintendo è pronta per il debutto europeo, fissato per venerdì 30 novembre. Oltre a una grafica ad alta definizione l’erede della Nintendo Wii si presenta sul mercato con un controller rinnovato e pensato per una modalità di gioco senza precedenti. “La caratteristica chiave di Wii U rispetto a tutte le altre console presenti sul mercato sarà il rivoluzionario Nintendo GamePad”, conferma a Business People, Stefano Calcagni, brand manager home entertainment di Nintendo.

UN NUOVO CONTROLLER. Il GamePad, un controller con schermo touchscreen da 6,2″ introduce una vera e propria innovazione sul mercato delle console domestiche. “Così come Wii ha rivoluzionato il gamplay con il Motion Control – spiega Calcagni – così Wii U lo farà con una meccanica di gioco asimmetrica. Si potrà infatti giocare contemporaneamente su due schermi differenti, alternare lo schermo della Tv a quello del GamePad e, addirittura, portar via il gioco dalla Tv per continuare direttamente sul controller Nintendo”.

GIOCHI ALLA DATA DI LANCIO. Ma Nintendo non ha dimenticato che per avere successo servono anche videogiochi che convincano i consumatori a scegliere Wii U. Per questo, in occasione del periodo di lancio, è stata pensata a una line-up di titoli che, aggiunge Calgagni, “è decisamente la più ricca mai vista su una console Nintendo prima d’ora. Il target di riferimento, almeno all’inizio, saranno i gamers. I titoli parlano chiaramente: infatti, oltre a New Super Mario Bros. U e Nintendo Land che soddisferanno di certo non solo i fan di Nintendo ma anche tutti i giocatori amanti delle sfide sia single che multiplayer, ci sarà un grande supporto delle terze parti con titoli di primissimo rilievo come Zombi U, Fifa 13, Call of Duty Black Ops 2, Assassin’s Creed III, Ninja Gaiden 3, Batman Arkham City Armoured Edition e Rayman Legends”.

I videogiochi disponibili nel periodo di lancio

UNA WII U PER TUTTE LE ESIGENZE. Wii U sarà sul mercato in tempo per le festività e consentirà un’ampia scelta per tutte le esigenze videoludiche. “Saranno presenti tre opzioni al lancio – afferma il brand manager home entertainment di Nintendo – il Wii U Premium Pack (349 euro, prezzo al pubblico dei rivenditori, ndr) che conterrà console, GamePad, il gioco inedito Nintendo Land, contenente ben 12 giochi nuovi basati sulle più famose franchise Nintendo; e il Wii U Basic Pack (299 euro, ndr), contenente la console e il GamePad, con un posizionamento di prezzo più aggressivo per consentire l’acquisto a tutti e lasciare la libera scelta in merito al primo gioco da acquistare. Infine – aggiunge – avremo il Wii U Premium Pack limited edition, una versione di massimo valore con tutti i contenuti del Premium Pack ma con il gioco Zombi U al posto di Nintendo Land e anche il Wii U Pro Controller per un’ulteriore alternativa di gioco adatta a tutti i gamers”.

UN OBIETTIVO: SORPRENDERE. Lo scorso anno l’azienda ha registrato il primo bilancio in perdita della sua storia, ma per il 2013 Nintendo prevede un fatturato in crescita e un ritorno ai profitti. Possibile che le previsioni si basino anche sulle vendite della console di nuove generazione che avrà sulle spalle l’eredità di Wii, la console che – con oltre 96 milioni di pezzi, è la più venduta in tutto il mondo. “L’eredità che sta lasciando Wii è sicuramente molto importante”, ammette Calcagni sottolineando che il merito di Wii è è stato quello di “aver diffuso la passione del videogame a un target molto diversificato e fino a quel momento mai attratto da questo tipo di passione. Oggi – conclude – Nintendo con Wii U ha un obiettivo ancora più ambizioso: sorprendere tutti i gamers che desiderano alta definizione e un’esperienza di gioco sempre innovativa; allo stesso tempo vogliamo garantire anche al pubblico che ha abbracciato per la prima volta il videogame con Wii un continuo e rinnovato intrattenimento che perduri nel tempo”.

IL NATALE SECONDO SONY (PLAYSTATION 3)

IL NATALE SECONDO MICROSOFT (XBOX)

© Riproduzione riservata