La pizzeria “milanese” conquista il Medio Oriente. La catena Spontini, nata nel 1953 nel capoluogo lombardo e oggi attiva con 22 ristoranti (di cui due in Giappone), ha firmato un accordo di espansione in Medio Oriente e Nord Africa con M.H. Alshaya Co., che opera in franchising con oltre 80 marchi in tutto il mondo (tra questi Starbucks e Victoria's Secret).

Il primo ristorante mediorientale a marchio Spontini sarà inaugurato a metà agosto in Kuwait (in particolare al centro commerciale The Mall di Kuwait City), ma sono in programma almeno 34 negozi in sette anni, ha precisato l’amministratore delegato Massimo Innocenti. "Crediamo che Spontini rappresenti qualcosa di unico e autenticamente italiano per i nostri clienti più esigenti", ha dichiarato Mohammed Alshaya, a.d. di M.H. Alshaya Co. "Siamo entusiasti di aggiungere al nostro portafoglio di brand della ristorazione leader a livello mondiale un marchio che ci ha colpito per la qualità della sua pizza, per i metodi artigianali utilizzati e per la storia e la tradizione che ha alle spalle".