Connettiti con noi

Attualità

Mary Barra, prima donna al volante di General Motors

Sarà il primo a.d. ‘rosa’ nell’industria automobilistica. In azienda per oltre 30 anni, nell’ultimo periodo si è occupata dello sviluppo prodotto del gruppo

Cambiano i vertici di General Motors. Da metà gennaio Mary Barra, 51 anni, sarà il nuovo amministratore delegato del gruppo statunitense; una nomina storica per tutta il mercato dell’auto: Barra, infatti, sarà la prima donna a.d. nell’industria automobilistica. Negli ultimi 22 mesi la manager è stata a capo dello sviluppo prodotto di General Motors; nel suo ruolo ha avuto la responsabilità del design e della qualità dei modelli degli 11 brand globali che fanno capo a Gm. In azienda negli ultimi 33 anni Mary Barra viene definita come la classica storia di successo americana: madre di due figli e una carriera iniziata dal basso, dalla produzione all’ingegnerizzazione al mangagement. L’ingresso in azienda, infatti, avviene a 18 anni, quando Barra comincia a lavorare in Pontiac per pagarsi la laurea in ingegneria.Il nuovo a.d. sostituirà l’attuale chairman e ceo Dan Akerson, che lascia per motivi personali.

Credits Images:

Mary Barra