Dhl Supply Chain punta ancora su De Vita

Al presidente e amministratore delegato di Dhl Supply Chain Italia, incarico di presidente della divisione Life Sciences & Healthcare di Dhl Supply Chain per il mercato Emea

Eddy De Vita, già presidente e amministratore delegato di Dhl Supply Chain Italia, ha ricevuto l’ulteriore incarico di presidente della divisione Life Sciences & Healthcare di Dhl Supply Chain per il mercato di Europa, Middle East e Africa (Emea), che collabora con 17 dei 20 top player mondiali dell’industria farmaceutica e medicale. L’incarico al manager quarantanovenne, che dal 2006 guida la società italiana del gruppo Deutsche Post Dhl, deriva dagli oltre 20 anni di esperienza nella supply chain del pharma. Un percorso iniziato nel 1992, quando il suo intuito imprenditoriale lo porta alla creazione di un network europeo (8 paesi coinvolti) di distributori indipendenti di prodotti farmaceutici e fonda il Consorzio “Pharma Logistics”. In qualità di amministratore delegato della holding del consorzio, De Vita consolida ulteriormente il business della società di famiglia portandola alla leadership del mercato italiano e nel 2002 conclude l’acquisizione della consociata belga di Pharma Logistics, dando vita ad uno dei soggetti principali sulla scena della logistica farmaceutica in Europa, che fattura oltre 350 milioni di euro annui, di seguito ceduta all’azienda Exel (Gruppo Deutsche Post Dhl). Dal 2011, De Vita è anche vice presidente di Ealth (European Association for Healthcare Logistics and Tansport), organizzazione non profit di sensibilizzazione sulle buone pratiche nella logistica per il farmaco.

© Riproduzione riservata