Connettiti con noi

Lifestyle

Giorgio Armani (ri)veste Batman

Lo stilista ha firmato gli abiti di Bruce Wayne, protagonista dell’ultimo film di Christopher Nolan, il finale della trilogia di Batman “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”

L’eleganza italiana a servizio di Batman. Giorgio Armani ha annunciato la sua ultima collaborazione cinematografica, quella per effetto della quale lo stilista italiano ritorna (dopo la collaborazione del 2008) a vestire Bruce Wayne, il personaggio dell’ultimo film di Christopher Nolan, l’attesisissimo finale della trilogia di Batman “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”, nei cinema a partire dal 20 luglio.

Gli abiti nascono dalla collaborazione tra Giorgio Armani e la celebre costumista Lindy Hemming, già premio Oscar per “Topsy-Turvy”. Christian Bale nei panni di Bruce Wayne indosserà i capi Giorgio Armani Made to Measure, la collezione che la maison italiana personalizza per i propri clienti. Non solo, Giorgio Armani veste anche i co-protagonisti del film Gary Oldman, Michael Caine e Joseph Gordon-Levitt. Nella collaborazione anche gli accessori che indossa Anne Hathaway.

«E’ un vero onore essere associati, nel lessico dei supereroi, a un personaggio così intrigante come quello di Bruce Wayne. È stato un privilegio per me collaborare ancora una volta con la straordinaria Lindy Hemming alla creazione di abiti che rispecchiassero la forza del mondo misterioso e pieno di tensione di Bruce Wayne. Essere coinvolto nel processo creativo per vestire un attore di talento come Christian Bale è un’esperienza gratificante. Sono felice di avere avuto un piccolo ruolo nella realizzazione della saga de Il Cavaliere Oscuro», ha dichiarato Giorgio Armani.

Credits Images:

Christian Bale, indossa capi della linea Giorgio Armani Made to Measure