Connettiti con noi

Gusto

Massimo Bottura nuovo chef Ambassador di illycaffè

Lo chef darà vita a un suo caffè “su misura”, che verrà offerto come esperienza unica all’interno dei suoi ristoranti

Lo chef Massimo Bottura insieme a Cristina Scocchia, amministratore delegato di illycaffè

Lo chef tre stelle Michelin Massimo Bottura e illycaffè hanno annunciato una collaborazione per il progetto illy Chef Ambassador, dedicato agli appassionati di caffè e di alta cucina, di cui lo chef è diventato, a partire da gennaio 2023, ambasciatore internazionale.

L’iniziativa prevede la realizzazione, insieme a una rosa di chef stellati, di un blend di caffè personalizzato per ognuno di loro. Dopo Niko RomitoViki GeunesAntonia KlugmannCiccio SultanoRupert BleaseFelipe Rodrigues e altri nomi del fine dining  internazionale, sarà Massimo Bottura a dar vita al suo caffè “su misura”: una variazione sul tema del blend unico illy a partire dai nove ingredienti che lo compongono, combinati in quantità e proporzioni differenti sulla base dello stile e delle preferenze sensoriali, gustative e olfattive dello chef modenese.

Il risultato finale, realizzato grazie al Personal Blender (la macchina brevettata da illy, il cui prototipo era stato presentato nel Coffee Cluster a Expo Milano 2015) e con la consulenza dei docenti dell’Università del Caffè, sarà offerto come esperienza unica a chiusura del percorso di degustazione ai clienti dell’Osteria Francescana, di Casa Maria Luigia, di Franceschetta58 e del Cavallino.

“Siamo lieti di inaugurare il nuovo anno all’insegna della prestigiosa collaborazione con un’eccellenza italiana come Massimo Bottura, uno dei maestri del gusto più innovativi e di maggior successo a livello mondiale, che condivide con illycaffè i valori fondamentali di innovazione, sostenibilità e qualità assoluta”, ha commentato Cristina Scocchia, amministratore delegato di illycaffè. “Una straordinaria opportunità per continuare a promuovere la cultura del nostro caffè nel mondo dell’alta ristorazione con un percorso di qualità sostenibile sempre più virtuoso”.