L’Augusta National accoglie il Ceo di Ibm Ginni Rometty

A due anni dalla nomina, lo storico golf club ammette la donna, numero uno della società americana, che è anche sponsor del Masters

Dopo dell’ex segretario di stato americano Condoleezza Rice e il vicepresidente della Rainwater Inc. Darla Moore un’altra donna entra a far parte dell’Augusta National: si tratta di Ginni Rometty, amministratore delegato di Ibm. Con questa decisione si archiviano le numerose critiche e l’imbarazzo che aveva investito l’esclusivo golf club degli Stati Uniti quando due anni fa non le aveva garantito l’accesso come nuovo Ceo di Ibm: il numero uno dell’azienda americana, in quanto sponsor del celebre Masters, aveva sempre avuto la possibilità di accedere al club.

© Riproduzione riservata