Connettiti con noi

Lifestyle

La città eterna omaggia i Brueghel

Al Chiostro del Bramante a Roma le meraviglie dell’arte fiamminga

Roma dedica una grande esposizione alla dinastia fiamminga dei Brueghel, pittori attivi tra il XVI e il XVII secolo, ripercorrendo un orizzonte temporale, familiare e artistico di 150 anni. Tra le oltre 100 opere, alcune arrivano per la prima volta in Italia, come I sette atti di pietà di Pieter Brueghel il Giovane, che mostra diverse rappresentazioni della carità e richiama per contrapposizione I sette peccati capitali di Hieronymus Bosch, altro quadro mai giunto prima nella capitale. Attraverso i lavori di Pieter Brueghel il Vecchio, il “maestro spirituale” della stirpe, e di cinque generazioni di artisti, la mostra propone un viaggio nell’âge d’or della pittura fiamminga.

Brueghel. Meraviglie dell’arte fiammingaChiostro del Bramante, RomaDal 18 dicembre al 2 giugno 2013www.chiostrodelbramante.it