Connettiti con noi

Gusto

Masi: un Costasera per l’Anno del Drago

La cantina veronese rinnova il legame con i mercati asiatici presentando una limited edition dedicata al Capodanno cinese

architecture-alternativo

Si rinnova il legame di oltre 40 anni tra l’Asia e la cantina veronese Masi. In vista del Capodanno cinese e del nuovo anno lunare del Drago – che prenderà ufficialmente il via il prossimo 24 febbraio 2024 – l’azienda di Gargagnago di Valpolicella (Vr) ha presentato il suo Costasera Lunar – New Year of the Dragon, una limited edition del Costasera Amarone Classico 2018 che onora una delle festività più rappresentative e affascinanti della cultura cinese.

“I mercati asiatici hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nel nostro percorso di crescita internazionale e di visione del marchio”, commenta Alessandra Boscaini, direttore vendite di Masi Agricola. “La cultura cinese in particolare, con la sua storia millenaria, vanta un’incredibile ricchezza di simboli e tradizioni a cui ci siamo ispirati per la collezione Costasera Lunar, promozionata su WeChat e Little Red Book (oltre che sul sito enotecamasi.it, ndr), le piattaforme di e-commerce e social network più diffuse in Asia, con un impatto significativo sulla crescente community di consumatori dell’area”.

Con l’edizione di quest’anno Masi dà il via a una collana di 12 bottiglie da collezione dedicate ai segni zodiacali del calendario lunare cinese, caratterizzate da etichette speciali e uniche offerte in astuccio singolo simboleggianti l’iconografia dello zodiaco, che ne spiegano il significato. Una serie preziosa per vini destinati anche al lungo invecchiamento.