Connettiti con noi

Lifestyle

Golf, al Barclays Singapore Open è di scena il maltempo

Molti dei 204 giocatori in gara non sono riusciti a terminare il secondo giro. James Morrison alla testa della classifica provvisoria. A un solo colpo, ma con otto buche ancora da giocare Edoardo Molinari

Il maltempo prima, l’oscurità poi hanno impedito oggi a molti dei 204 giocatori in gara di concludere il secondo giro del Barclays Singapore Open, il ricco torneo dell’European Tour (nonché dell’Asian Tour) in programma fino a domenica 13 novembre al Sentosa Golf Club di Singapore, sui due percorsi del Tanjong e del Serapong (entrambi par 71). Tra i giocatori che sono riusciti a terminare il giro, leader è l’inglese James Morrison con 130 colpi (62 68), 12 sotto il par del campo. A un solo colpo dall’inglese, ma con otto buche ancora da giocare, Edoardo Molinari. Dopo l’ottima prestazione di ieri (giro chiuso in 62 colpi) Edoardo oggi ha terminato le sue prime 10 buche a -2. Terzo posto per il filippino Juvic Pagunsan con 132. Appaiato a -10 lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castao, stoppato però oggi alla nona buca. Seguono con 133 (-9) il danese Anders Hansen e il nordirlandese Michael Hoey. Con loro il coreano Y.E. Yang (-9 alla 12). Francesco Molinari è invece riuscito a concludere il suo giro. Per il torinese oggi come ieri, sul Tanjong come sul Serapong, i colpi sono 69, per un 130 totale che vuol dire 30esima posizione provvisoria. Si riprende domani.

Credits Images:

James Morrison