Apple presenta i nuovi sistemi operativi, Jobs ci mette la faccia

Il fondatore, in pausa per malattia, annuncia la sua presenza per il prossimo 6 giugno quando saranno svelati i nuovi sistemi operativi per Mac, iPhone e iPad, oltre a iCloud

I nuovi sistemi operativi Apple saranno presentati il prossimo 6 giugno a San Francisco in occasione del Worldwide Developers Conference (Wwdc), la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori. La notizia? Ci sarà anche il Ceo e fondatore Steve Jobs che, nonostante la pausa malattia, non vuole rinunciare a presentare di persona le novità di Cupertino. E a testimonianza che il marchio Apple poggia molto sull’aura del suo creatore, l’annuncio della presenza di Jobs al Wwdc ha fatto balzare in alto le quotazioni della Mela: poco dopo la comunicazione di Apple, le azioni scambiate a Wall Street hanno subito un rialzo a 343,2 dollari, +5,85 dollari per azione, con un guadagno dell’1,73% molto superiore al progresso dell’indice S&P500 (+0,5%).Per il 6 giugno sono attese diverse novità dal mondo Apple: Lion, l’ottava versione di Mac OS X; iOS 5, la nuova versione del sistema operativo mobile alla base di iPad, iPhone e iPod touch; e iCloud, l’offerta di servizi cloud in arrivo da Apple. Da Cupertino, invece, non è stato menzionato il nuovo iPhone: è probabile che la nuova versione dello smartphone verrà presentata più tardi, in autunno nella migliore delle ipotesi.

© Riproduzione riservata