Connettiti con noi

Business

Microsoft supera di nuovo Apple: è l’azienda numero uno in Borsa

Il colosso dell’informatica ha superato la concorrente di Cupertino sul filo del rasoio, portando il suo market cap a 2.888 miliardi di dollari

architecture-alternativo Credits: iStock

Al photofinish, ma comunque una vittoria. Microsoft è riuscita infatti a strappare di nuovo la corona di azienda con la maggior capitalizzazione al mondo alla concorrente Apple. Il colosso di Redmond nelle ultime ore di contrattazione della giornata di giovedì 11 gennaio ha visto salire le proprie azioni dell’1,5%.

Il conseguente calo di circa un punto percentuale dell’azienda di Cupertino, invece, ha consentito il sorpasso: il market cap di Microsoft si attesta quindi ora a 2.888 miliardi di dollari, mentre per Apple la capitalizzazione è di poco inferiore a 2.870 miliardi. Si rinnova così una sfida che va avanti dagli anni ’80, da quando Steve Jobs ha accusato Bill Gates di aver rubato il look & feel del software Macintosh.

Quella vicenda portò ad una celebre causa, persa da Apple a inizio anni 90. Una svolta che ha spianato la strada a Microsoft, azienda leader del mercato dei pc per molti anni. Finora in borsa però è stata spesso Apple ad aver avuto la meglio, arrivando già a sfiorare l’incredibile cifra di 3.000 miliardi di dollari di capitalizzazione. Il contro sorpasso è avvenuto nel 2010 grazie al successo degli iPhone e ha garantito un sostanziale lungo regno all’azienda di Cupertino (salvo rare eccezioni).

A influire sul successo di Microsoft, riporta la fonte, potrebbero essere stato soprattutto gli investimenti nel settore delle intelligenze artificiali: il colosso di Bill Gates ha speso 13 miliardi per entrare a far parte di Open AI, ma su questo campo Apple sta provando  a recuperare terreno, È di ieri la notizia che l’azienda è pronta a lanciarsi sulle AI generative già dal 2024, presentando forse alla WWDC le sue prime tecnologie pensate da integrare all’assistente vocale Siri.