Connettiti con noi

Marketing

Nuova visual identity per Puig

Puig

Puig rinnova la sua identità visiva. Il nuovo logo aziendale rende omaggio sia all’eredità di Puig che al futuro che la attende, e riflette la cultura e i valori fondamentali di Puig ponendo la creatività al centro. Creata insieme all’agenzia francese di arte e design M/M (Parigi), l’evoluzione scava nel lavoro originale del designer svizzero Yves Zimmerman per l’azienda. Include un carattere tipografico su misura, Paralelo, che reinterpreta lo spirito di Méridien, un carattere tipografico del 1955 di Adrian Frutiger che Zimmerman creò per Puig più di 50 anni fa.

Un nuovo simbolo per Puig

E include inoltre un nuovo simbolo che evoca una linea infinita di creatività ispirata a un dipinto di Miró mentre fa eco al logotipo di Puig degli anni 70 di Zimmerman. “In questo momento di trasformazione per Puig, volevamo rafforzare chi siamo, cosa facciamo e cosa rappresentiamo: una casa di creatività”, ha spiegato Marc Puig, presidente e Ceo dell’azienda. “Colleghiamo la nostra lunga storia con il nostro impegno per l’innovazione, la nostra discrezione con la nostra sensibilità come luogo in cui i marchi possono brillare, le persone possono crescere e le idee audaci vengono celebrate”. La nuova identità verrà svelata per la prima volta durante la cerimonia del suono della campana alla Borsa di Barcellona il 3 maggio. Verrà poi implementato progressivamente, creando una transizione organica e una giustapposizione con quella esistente.