Connettiti con noi

Marketing

Dazn: la raccolta della pubblicità resta a Digitalia’08

Dopo un primo triennio di “reciproca soddisfazione”, la concessionaria pubblicitaria del Gruppo Mediaset gestirà la raccolta adv della Serie A Enilive per il triennio 2024-2027

Dazn Pubblicità Digitalia Stefano Sala, presidente di Digitalia’08

È stato rinnovato l’accordo tra Dazn e Digitalia’08 per la raccolta pubblicitaria della Serie A Enilive per il triennio 2024-2027. L’intesa, appena annunciata con “estrema e reciproca soddisfazione” tra la piattaforma di streaming sportivo e la concessionaria pubblicitaria del Gruppo Mediaset arriva in seguito a un triennio – il 2021-2024 – nel corso del quale si è registrato uno sviluppo importante della raccolta adv, che ha prodotto un volume di ricavi superiore allo storico precedente sulla Serie A.

“Il rinnovo della collaborazione con Dazn è la conseguenza naturale di un modello vincente e virtuoso che abbiamo costruito insieme”, ha commentato Stefano Sala, presidente di Digitalia’08. “Un modello che ha permesso di raggiungere importanti risultati in termini di raccolta pubblicitaria, ampliando in modo significativo il numero di aziende interessate al prodotto calcio, portando una continua innovazione nei formati pubblicitari e, fatto unico per un Ott, sviluppando una misurazione trasparente e certificata da un Jic”.

Dazn, l’abbonamento sarà più caro: fino a 90 euro in più l’anno

Il calcio, quindi, si conferma un  veicolo forte di attrazione e grande rilevanza per gli investitori pubblicitari. “Siamo molto soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto nel primo triennio, ora guardiamo avanti in vista dell’inizio del nuovo ciclo di diritti che continuerà a vederci impegnati nella valorizzazione del prodotto Serie A”, ha aggiunto Stefano Azzi, Ceo di Dazn Italia. “Digitalia è il partner ideale per intercettare insieme il massimo del valore e la crescita nel mercato dell’advertising”.