Patek Philippe omaggia Hausmann & Co. con una collezione inedita

Uno dei 25 esemplari della ref. 5230R con quadrante al centro guilloché a mano di colore rosso porpora e indicazione della città di Roma sul disco dei fusi orari

In occasione dell’apertura della nuova boutique, del 225° anniversario di Hausmann & Co. e dell’oltre centenaria collaborazione fra le due maison, Patek Philippe ha presentato, presso la splendida cornice di Villa Giulia, una collezione inedita di segnatempo in edizione limitata dedicata alla città di Roma.

boutique-patek

Duecentocinquanta ospiti sono stati accolti a Villa Giulia da Benedetto Mauro e Francesco Hausmann (amministratori di Hausmann & Co.) e da Thierry Stern (Presidente) e Laura Gervasoni (Direttore Generale Italia) di Patek Philippe, per ammirare personalmente la speciale collezione e vivere una serata davvero unica. La location, allestita per l’occasione, si è trasformata in un esclusivo palcoscenico per la serie di segnatempo dedicata alla Capitale, e una cena interpretata dallo chef tristellato Heinz Beck è stata servita sotto l’emiciclo affrescato della Villa, costruita su progetto del Vignola. Non solo. Una performance di ballerini ha anticipato i dettagli unici dei cinque orologi, svelati successivamente da uno spettacolo di luci e video proiettato sulla facciata del Ninfeo della Villa, e l’orchestra del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma, diretta dal maestro Michelangelo Galeati, ha suonato dal vivo musiche dal repertorio classico per accompagnare le performances e i momenti celebrativi.
Infine, l’a.d. e direttore generale di Poste Italiane Matteo Del Fante ha presieduto di fronte agli ospiti la cerimonia con l’annullo speciale del folder filatelico contenente l’erinnofilo dedicato ai 225 anni di attività di Hausmann & Co.

DSC_2129

La collezione limitata di orologi dedicata a Roma

gervasoni

Per quanto riguarda la preziosa collezione limitata realizzata per l'occasione, giocando sulla costruzione lessicale del numero 225, sono stati ideati:

  • N.2 segnatempo della collezione Rare Handcraft con quadrante in smalto cloisonné raffiguranti Piazza di Spagna e Castel Sant’Angelo, entrambi pezzi unici (pronuncia: “due”)
  • N. 100 esemplari della collezione Calatrava ref. 5296, 50 in oro rosa e 50 in oro bianco, con quadranti inediti che indicano le ore XII con cifre romane (pronuncia: “cento”)
  • N. 25 esemplari della collezione Ore del Mondo ref. 5230R con quadrante al centro guilloché a mano di colore rosso porpora, colore della città di Roma, e indicazione della città di Roma sul disco dei fusi orari (pronuncia: “venticinque”)